Home Cronaca Maltrattamento su minori, “Costrette a mangiare e strattonate”: maestra d’asilo di Perugia...

Maltrattamento su minori, “Costrette a mangiare e strattonate”: maestra d’asilo di Perugia arrestata

CONDIVIDI

Maltrattamento su minori dove una maestra d’asilo di Perugia è stata arrestata per atti terribili su due bambine

Maltrattamento su minori
Maltrattamento su minori

Ennesimo caso di maltrattamento su minori, nei confronti di due bambine dell’asilo a Perugia costrette a mangiare e vittime di strattonamenti vari.

Maestra arrestata a Perugia

E’ una storia agghiacciante quella che arriva da Perugia, dove una maestra d’asilo è stata arrestata con l’accusa di aver maltrattato due bambine di un anno e mezzo.

Le due piccole sono state strattonate, minacciate e costrette ad ingoiare il cibo contro la loro volontà: se non ubbidivano la loro punizione era stare dentro il bagno, da sole e senza poter uscire.

Una indagine che è partita grazie ad alcune segnalazioni sospette da parte dei genitori, che ha permesso l’installazione delle telecamere di videosorveglianza fuori e dentro la classe in questione.

I filmati incastrano la maestra

I filmati delle telecamere di videosorveglianza incastrano la maestra, mentre sgrida e minaccia queste due povere bambine in particolare:

“apri la bocca…stai zitta…smettila, sennò ti mando in bagno con la porta chiusa”

L’accusa evidenzia che la donna se non veniva ascoltata, schiaffeggiava le bambine obbligandole con la forza ad andare in bagno per poi essere chiuse dentro per un periodo di tempo indefinito a seconda della punizione.

In altri filmati si vedrebbe la donna prendere con forza la testa di una delle piccole e costringerla a mangiare, fino a quando il pasto non veniva ingoiato.

Nelle prossime ore gli inquirenti procederanno ad ulteriori indagini e la donna verrà interrogata, per mettere insieme tutti i dettagli della vicenda terribile ai danni di due minorenni.