Home Cronaca Maestra incinta di Como, la verità dietro il tragico decesso in classe

Maestra incinta di Como, la verità dietro il tragico decesso in classe

CONDIVIDI

Laura Forni è la maestra incinta di Como, deceduta dopo un malore davanti ai suoi alunni. Ma cosa le è accaduto in quel tragico giorno?

Maestra incinta di Como
Maestra incinta di Como

E’ emersa la tragica verità sul decesso della maestra incinta di Como, deceduta a seguito di un malore mentre si trovava in classe nelle ordinarie ore di lezione.

Il decesso della professoressa di Como

Laura Forni era originaria di Tavernerio, incinta di sei mesi e insegnante presso la scuola media Kennedy di Albavilla.

Il 13 maggio durante una normale lezione, Laura si è sentita male e gli alunni hanno subito lanciato l’allarme. Immediato l’arrivo degli operatori del 118, con le condizioni molto gravi tanto da dover dichiarare il decesso solo poche ore dopo.

Pochi istanti prima del malore avrebbe detto ai suoi studenti di non sentirsi bene, per poi far degenerare la situazione in maniera tragica.

Laura aveva una bellissima famiglia, come si evince da The Social Post, con un unione solida e forte insieme al marito – con la quale condivideva tantissime passioni.

Lui è un disegnatore mentre lei insegnava educazione artistica, in attesa del secondo figlio – una bimba che avrebbero chiamato Alice – e genitori di un bambino di 6 anni.

La tragica verità dietro la sua morte

Nonostante il soccorso immediato e il trasferimento all’Ospedale Valduce di Como, per la giovane professoressa e la sua bambina non c’è stato nulla da fare.

Sempre da come si evince dal quotidiano, il suo decesso è stato provocato da un aneurisma all’arteria splenica. Un evento non comune e decisamente raro, ma devastante soprattutto in caso di gravidanza.

Un forte dolore per i familiari, gli amici e gli studenti – per una donna considerata da tutti allegra e di grande ispirazione.