Home Casi Luciana Martinelli, il mistero della borsa scomparsa: i dettagli dall’autopsia

Luciana Martinelli, il mistero della borsa scomparsa: i dettagli dall’autopsia

CONDIVIDI

Che cosa è accaduto a Luciana Martinelli? La famiglia vuole risposte e si chiede dove sia finita la sua borsa.

Luciana Martinelli, il mistero della borsa scomparsa: i dettagli dall'autopsia
Luciana Martinelli

Il corpo di Luciana Martinelli è stato trovato nel Tevere, dopo giorni di ricerca. Ora restano due domande fondamentali: che cosa le è accaduto e dove è finita la sua borsa?

L’ultimo messaggio e la scomparsa

Che cosa è successo a Luciana Martinelli? La giovane insegnante e volontaria, amante degli animali, è scomparsa da casa il 4 aprile ed è stata trovata morta il 19 aprile all’interno delle acque del Tevere. La sua auto è stata trovata vicino alla scuola dove insegnava, con le chiavi abbandonate sul sedile posteriore: un gesto volontario o un omicidio?

Spunta anche l’ultimo messaggio che la ragazza ha inviato prima di scomparire nel nulla definitivamente, come raccontiamo in questo nostro articolo. Come emerso, la giovane ragazza di 27 anni ha inviato un messaggio di testo alle 1.28 di notte al suo amico:

“ci sei? Sei sveglio?”

L’amico purtroppo dormiva e non ha risposto, se non il giorno dopo. Secondo alcune indiscrezioni sembra che la ragazza soffrisse per questa quarantena forzata.

I dubbi e le domande stasera a Chi l’ha Visto?

Nonostante tutto, i dubbi e le domande che la famiglia si pone sono tante, chiedendo solo la verità. Secondo le prime informazioni ottenute dai risultati dell’autopsia, Luciana sarebbe morta lo stesso giorno della sua scomparsa.

Le ultime persone ad averla vista sono stati alcuni passanti e un uomo alla quale la ragazza avrebbe chiesto dei cavi per far ripartire la sua auto, andata in panne.

Questa sera a Chi l’ha Visto si cercherà di far luce sui nodi ancora da sciogliere, come il mistero della borsa: rubata oppure trascinata via dalla corrente? Non solo, perché ci sono tanti quesiti anche in merito alla terribile morte della giovane. Sembra essere necessario infatti capire se si sia trattato di un gesto volontario, un incidente oppure un atto violento da parte di qualcuno.