Home Spettacolo Lory Del Santo, spunta l’agghiacciante verità sulla malattia del figlio morto

Lory Del Santo, spunta l’agghiacciante verità sulla malattia del figlio morto

CONDIVIDI

Lory Del Santo ritorna a parlare della malattia del figlio Loren da Serena Bortone. La dolorosa confessione commuove tutti.

Icona sensuale degli anni ’80, Lory Del Santo è tra le showgirl  più seguite dal pubblico italiano.

Recentemente ha concesso una lunga intervista a Oggi è un altro giorno, dove è tornata a parlare della malattia del figlio Loren, morto suicida nel 2018.

lory del santo e il figlio

Dal racconto dell’amata showgirl emergono nuovi dettagli sulla nefasta vicenda.

La confessione dolorosa a Serena Bortone lascia il pubblico senza parole. Ecco cosa ha rivelato.

Lory Del Santo: ‘Meglio che sia successo’

Come è noto, Loren Del Santo, figlio della nota artista veronese, è morto suicida all’età di 19 anni lo scorso agosto 2018.

Il ragazzo era affatto da un terribile male, l’anedonia, una condizione in cui chi ne soffre è incapace di provare piacere nello svolgere attività gratificanti.

‘Nessun difetto fisico’, spiega Lory Del Santo, sottolineando quanto fosse perfetto da quel punto di vista:

‘Però mentalmente era super intelligente e questa sua condizione gravava su un altro aspetto che era il super distacco da ciò che nella vita è la felicità’

A oltre due anni dalla sua scomparsa, dopo aver metabolizzato il dolore, e anche a seguito della consultazione dei suoi scritti e ricordandosi delle parole delle sue insegnanti di scuola, l’ospite di Serena Bortone è giunta ad una dolorosa e terribile consapevolezza:

‘Alla fine forse è stato meglio così perché ci sono malattie che non tornano mai indietro’

ha spiegato al pubblico del noto talk show.

Le gravi conseguenze della malattia

Il racconto di Lory Del Santo prosegue, spostandosi su quelle che sarebbero state le conseguenze dell’assunzione dei medicinali necessari per guarire da questo tipo di malattia, le quali possono portare a gravissime disfunzioni fisiche:

‘Le medicine che possono guarire queste malattie sono solo apparenti e portato a disfunzioni fisiche gravissime, tipo la sedia a rotelle, deformazione della spina dorsale che ti impedisce di muoverti correttamente’

poi, con tono amaro, che tuttavia nonostante sia stata breve la sua vita vissuta lo ha fatto al meglio delle sue possibilità.

Lei in qualità di madre ha fatto tutto ciò che era in suo potere per stargli accanto e affrontare quel terribile mostro, che ha purtroppo avuto la meglio su di lui conducendolo a togliersi la vita a soli 19 anni:

‘ho dato tutto quello che potevo per stargli vicino quindi non ho nessun rimpianto’

ha concluso Lory Del Santo.