Home Spettacolo Licia Colò abbandona la RAI

Licia Colò abbandona la RAI

CONDIVIDI

Licia Colò, cacciata via dalla Rai; la presentatrice di “Alle falde del kilimangiaro” parla dopo tanti anni della sua sofferenza

Licia Colò, bravissima presentatrice, di alcuni programmi televisivi, è stata improvvisamente cacciata dalla RAI.

Il saluto arriva direttamente dal direttore Valerio Vianello, che ha salutato Licia Colò, rimpiazzandola con un nuovo volto televisivo, ovvero  quello di Camila Raznovich.

Pare infatti che Valerio Vianello, abbia cacciato qualche anno prima il cast della bella conduttrice e poco dopo la presentatrice stessa. Un scelta che ha lasciato Licia Colò con l’amaro in bocca.

Licia Colò:” la RAI mi ha fatto soffrire”

L’Addio alla RAI, oltre ad essere stato un duro colpo per la bella Licia, è stato anche un punto di partenza per ritornare più forte di prima e condurre nuovi programmi televisivi.

La conduttrice, dall’aria calma e pacata, condurrà infatti, dopo 4 lunghi anni di assenza dalla tv, il programma “Niagara”.

Grandissima felicità per i fan, che seguono ormai Licia Colò da anni, insieme al suo amatissimo programma prettamente naturalistico, in cui si parlerà prevalentemente delle fantastiche sorprese di Madre Natura.

L’assenza di Licia Colò dalla TV è stata anche influenzata, in questi lunghi anni, da una serie di eventi familiari molto spiacevoli.

In un intervista a Nuovo TV ha raccontato infatti, della morte del padre, avvenuta lo scorso aprile e del dolore che ancora oggi affligge la conduttrice. Ma il suo dolore continua a fare male; anche la madre di Licia, purtroppo è in gravi condizioni, la donna è molto malata e purtroppo la sua salute continua a peggiorare. La famiglia di Licia fortunatamente  è molto unita e grazie all’amore del marito e della piccola Liala, riesce ancora ad andare avanti e a sorridere ala vita.