Home Cronaca Lecco, tragico incidente: muore a 19 anni, amico ubriaco al volante

Lecco, tragico incidente: muore a 19 anni, amico ubriaco al volante

CONDIVIDI

Ferito gravemente anche un altro giovane che si trovava a bordo della vettura finita fuori strada.

incidente Lecco

Il giovanissimo conducente dell’auto è invece rimasto illeso. Il ragazzo è risultato positivo all’alcol test.

Incidente a Valgreghentino: muore ragazza di 19 anni

È morta stritolata tra le lamiere dell’auto su cui viaggiava insieme ad altri due amici, Beatrice Ceraudo, 19enne di Olginate, deceduta la scorsa notte in un incidente stradale a Valgreghentino.

Come riferisce anche Il Tempo, nel drammatico impatto è rimasto ferito gravemente anche un altro ragazzo, che era in auto con lei. Il 19enne che era alla guida della vettura è rimasto, invece, miracolosamente illeso.

L’incidente è avvenuto poco prima della mezzanotte in via Kennedy, lungo la Statale. I tre giovani stavano facendo rientro a casa, dopo essere stati ad una festa.

Il 19enne alla guida ha perso il controllo dell’auto, finendo prima contro un albero, poi contro un muro di cemento. Per Beatrice Ceraudo non c’è stato nulla da fare, è morta sul colpo. La ragazza era seduta sul sedile posteriore, senza cintura.

Al momento dell’impatto, la giovane è stata sbalzata contro il parabrezza dell’auto ed è morta intrappolata tra le lamiere.

 

Indagato il conducente per omicidio stradale

Il conducente dell’auto, un 19enne amico della vittima, è stato sottoposto all’alcoltest ed è risultato positivo. Il valore del test era di circa 1 grammo per litro di sangue, ma per i neopatentati c’è il divieto assoluto di bere. Al momento, il ragazzo è stato denunciato a piede libero e gli è stata revocata la patente, ma potrebbe rischiare un’accusa di omicidio stradale.

L’auto procedeva a velocità molto sostenuta e l’impatto è stato violentissimo. Con i due viaggiava anche un terzo ragazzo, seduto davanti nel sedile del passeggero.

Il giovane è rimasto gravemente ferito e trasferito d’urgenza in ospedale. Le sue condizioni sono molto serie.