Home Spettacolo “L’amica geniale” l’attrice Ludovica Nasti colpita dalla leucemia

“L’amica geniale” l’attrice Ludovica Nasti colpita dalla leucemia

CONDIVIDI

“L’amica geniale”: Ludovica Nasti la piccola attrice napoletana  protagonista della serie TV, colpita dalla leucemia in tenera età

“L’amica geniale” la serie TV in onda su Rai 1 ha riscosso molto successo grazie anche alle piccole e bravissime protagonisti della serie televisiva. Quasi otto milioni di telespettatori hanno assistito al grande debutto delle prime puntate della serie “L’amica geniale”. Una serie ispirato al bellissimo romanzo di Elena Ferrante, in cui ha visto protagoniste due piccole attrici eccezionali.

Ludovica Nasti “E’ una piccola guerriera”

“L’amica geniale” ha avuto un grandissimo successo già dalla prima puntata andata in onda il 28 Novembre 2018. La protagonista della serie TV Lila, interpretata da Ludovica Nasti piccola attrice napoletana, si è calata molto bene nella parte, facendosi amare dal pubblico italiano, già nella prima puntata della serie.

 La bravissima Ludovica in arte Lila, prima di intraprende la carriera di attrice, ha dovuto affrontare insieme alla sua famiglia, un periodo molto difficile.
La vita di Ludovica non è stata semplice, la bambina infatti, è stata messa a dura prova a causa di una di una malattia che colpisce molti bambini delle zone limitrofe di Napoli.

A raccontare il suo dramma è proprio la mamma in una commovente intervista al settimanale ” Oggi”.

Ludovica Nasti malata di leucemia

A circa 5 anni le è stata diagnosticata la leucemia, una malattia che ha dovuto combattere fino a qualche anno fa. La mamma della piccola racconta alcuni particolari del percorso di sua figlia e durante l’intervista dice:

«Abbiamo sofferto e avuto paura, ma è stata proprio lei a darci coraggio: in ospedale era diventata la mascotte del reparto. Mia figlia ha affrontato anche gli esami dolorosi come una guerriera, per questo non abbiamo più paura di nulla» ha raccontato la mamma. Dai 5 ai 10 anni Ludovica ha convissuto con la leucemia. «Siamo grati alla vita anche solo di aprire gli occhi ogni mattina, tutto il resto si risolverà».

Ludovica ha affrontato la malattia con molto coraggio e forza, combattendo il mostro che la stava divorando da dentro con molta determinazione. Ma la mamma dell’attrice non è stata l’unica a volersi esprimere sul duro percorso della figlia. Ludovica infatti ha confessato che durante il lungo periodo in ospedale c’è stato un momento molto difficile per lei che ricorda con molta tristezza :

«Mi sono arrabbiata quando ho dovuto tagliare i capelli perché sono stata calva per tanto tempo e finalmente avevo i capelli lunghi»

Ludovica è guarita

Oggi finalmente la piccola Ludovica è guarita e può finalmente realizzare i suoi sogni. Fino a qualche anno fa infatti, il suo sogno era diventare una ballerina o addirittura una giocatrice di calcio, ma le cose sono cambiate quando tra 8000 bambine è stata scelta per interpretare il ruolo di Lila de “L’amica geniale”:

«Mi piaceva troppo recitare, avevo la mia roulotte per riposarmi e dopo pranzo giocavo con gli altri bambini. Mi alzavo alle sei, facevo colazione, poi avevo mezz’ora di trucco e parrucchiere. Lavoravo fino alle 17 poi avevo due ore di insegnante privato per non rimanere indietro. L’ultima scena l’ho girata con la febbre alta, non volevo che si fermasse tutto il set»