Home Spettacolo Lady Diana, trovate sacche di sangue in valigia: il retroscena da brividi

Lady Diana, trovate sacche di sangue in valigia: il retroscena da brividi

CONDIVIDI

La principessa scomparsa temeva molto la morte e per questo ha adottato dei sistemi di sicurezza assieme al suo team, scopriamone di più

Lady Diana sangue morte

Vediamo a cosa servivano le scorte di sangue contenute nel frigorifero di Lady Diana!

La paura della morte di Lady Diana

Una notizia a dir poco choc sta rimbalzando sulle principali testate giornalistiche inglesi. L’indiscrezione riguarda un grande timore della Principessa Diana.

La Lady, infatti, pare avesse paura della morte e avesse adottato tutta una serie di accorgimenti assieme al suo team, nell’eventualità che sopraggiungesse un pericolo.

Il rumor arriva a distanza di 23 anni dalla morte della donna che ha fatto sognare il mondo.

Pare che la principessa Diana fosse così spaventata per la sua vita da portarsi dietro un frigorifero pieno di scorte di riserva del suo sangue. Scopriamo di più!

La Principessa portava con sé frigoriferi pieni di sangue

Sembra che la squadra di sicurezza della moglie di Carlo avesse preso intere scorte di sangue come precauzione nel caso in cui fossero necessarie.

In che caso si sarebbero potute rivelare necessarie? In quello di un attacco terroristico, ad esempio, che avrebbe potuto colpire la Principessa.

Il suo ex segretario privato Patrick Jephson ha rivelato:

“Soprattutto quando eravamo all’estero o nei paesi in via di sviluppo, portavamo un piccolo frigorifero pieno di scorte del sangue di Diana.”

Inoltre, pare che ogni persona che circondasse Diana fosse stata sottoposta a un test, per valutare la compatibilità con la Principessa. Se ne avesse avuto bisogno, avrebbe ricevuto il loro sangue.

“Diana era spesso sotto la minaccia di un pericolo fisico.

Una precauzione estrema, ma che sarebbe potuta servire alla Principessa!