Home News Kasia Lenhardt, l’ex di Jerome Boateng trovata morta a Berlino: si erano...

Kasia Lenhardt, l’ex di Jerome Boateng trovata morta a Berlino: si erano lasciati da una settimana

CONDIVIDI

Aperta un’indagine sulla sua morte. La giovane modella è stata trovata senza vita nel suo appartamento.

morta Kasia Lenhardt

Sul corpo della 25enne è stato disposto l’esame autoptico, che verrà effettuato nei prossimi giorni.

Morta l’ex fidanzata di Jerome Boateng

È partito tutto da una segnalazione per un presunto suicidio arrivata alla polizia tedesca.

Quando gli agenti sono giunti nell’appartamento, hanno trovato Kasia Lenhardt, modella 25enne, ormai senza vita.

Non sono ancora chiare le circostanze della morte: sul corpo della ragazza è stato disposto l’esame autoptico, per accertare le cause del decesso.

La relazione con Jerome Boateng

Si erano lasciati da appena una settimana, dopo oltre 15 mesi di relazione.

La giovane modella polacca era fidanzata con il calciatore del Bayern Monaco, Jerome Boateng.

A confermare la morte della sua morte è stata anche la sua collega, Sara Kulka, che ha pubblicato un commovente messaggio sulla sua pagina Instagram.

“Riposa in pace. Sei una persona meravigliosa, mi manchi e mi sarebbe piaciuto dirti addio. Spero che tu trovi la tua pace ora e che la verità venga fuori”

si legge nel post.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sara Kulka (@sarakulka_)

Boateng, appresa la notizia della sua morte, il difensore ha già lasciato il Qatar per volare in Germania.

A mettere fine alla loro relazione era stato proprio Boateng, che aveva pubblicato un messaggio sul suo profilo Instagram per spiegare la sua decisione.

“E’ ora di tracciare una linea e chiedere scusa a tutti quelli che ho ferito”

aveva scritto il calciatore.

A una settimana da quell’addio, la sua ex, che aveva raggiunto il successo con la trasmissione tv Germany’s Next Top Model, è stata trovata senza vita.

Kasia lascia un bimbo piccolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da KASIA (@kasia_lenhardt)