Home Consigli in Cucina Involtini di verza alla poverella, la ricetta facile e veloce

Involtini di verza alla poverella, la ricetta facile e veloce

CONDIVIDI

Indeciso sul contorno per la cena? Puoi optare per involtini di verza alla poverella, una ricetta facile e veloce da preparare che ti farà leccare i baffi.

Torni da lavoro e la prima cosa a cui pensi è preparare la cena. Le idee non sempre ci sono e anche il tempo – molto spesso – scarseggia.

C’è bisogno, infatti, di un’idea facile e veloce da attuare, al fine di realizzare un contorno che sia gustoso ma che ci permetta di impiattarlo anche nel più breve tempo possibile.

Per questo, vi consigliamo un contorno saporito, di facile realizzazione: parliamo degli involtini di verza alla poverella. Ecco la ricetta.

Involtini di verza alla poverella
Involtini di verza alla poverella

Involtini di verza alla poverella: gli ingredienti

Per prima cosa, racimoliamo tutti gli ingredienti che ci occorrono al fine di realizzare i gustosi involtini di verza alla poverella.

Ingredienti:

  • 4 foglie di verza
  • 5 cucchiai pangrattato
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • 3 pomodori secchi
  • capperi dissalati
  • mezzo spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Il procedimento

Una volta preparati sul ripiano tutti gli ingredienti di cui abbiamo bisogno per realizzare gli involtini di verza alla poverella, non ci resta che prepararli.

Per prima cosa, dobbiamo lavare le foglie di verza con molta accortezza, al fine di pulirle per bene. Una volta fatto ciò, iniziamo a farle sgocciolare per liberare dell’acqua.

Prendiamo una pentola e riempiamola di acqua per poi salarla. Portiamo a bollore. Nell’acqua bollente, immergiamo le voglia di verza per 1 minuto. 

In disparte, prendiamo prezzemolo, aglio tritati e pangrattato e procediamo col mescolarli. Aggiungiamo pomodori secchi e capperi, pepe e sale.

Poi, inseriamo il formaggio grattugiato e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Prendiamo qualche cucchiaio di acqua di cottura e mescoliamo il tutto.

Così otteniamo un composto che va inserito al centro delle foglie di verza, per poi arrotolarle. Fermiamole con lo stuzzicadenti, al fine di non farle aprire. Riponiamo gli involtini su una pirofila con carta da forno e versiamo un filo d’olio. Inforniamo a 180 gradi e attendiamo 20 minuti. Buon appetito!