Home News INPS, le 12 malattie cardiache che danno diritto alla pensione di invalidità...

INPS, le 12 malattie cardiache che danno diritto alla pensione di invalidità civile

CONDIVIDI

Scopri quali sono le 12 patologia cardiache secondo l’INPS che danno diritto senza dubbio a ricevere la pensione di invalidità civile.12 MALATTIE CARDIACHE INPS

Ci sono 12 patologie cardiache riconosciute dall’INPS che ti danno diritto a ricevere la pensione di invalidità civile: scopri subito quali sono.

INPS e Pensione di invalidità civile

L”Istituto nazionale della previdenza sociale ha stabilito che per essere idonei a ricevere la pensione di invalidità civile l’invalidità deve essere del 100%.

Molti pazienti affetti da patologie invalidanti o da gravi malattie non sono consapevoli delle agevolazioni statali di cui potrebbero usufruire. Spesso tali soggetti non sono proprio a conoscenza delle misure economico-assistenziali di cui potrebbero tranquillamente usufruire.

Sempre tenendo conto del reddito ISEE e della fascia reddituale a cui si appartiene, un contribuente che soffre di una malattia cardiaca può richiede e ricevere un contributo economico assistenziale dall’INPS.

L’INPS dà la sicurezza ai pazienti affetti da patologie cardiache di un rateo mensile garantito ma ad una condizione: il reddito non può essere maggiore di 16.814,43€. La motivazione di questa limitazione? Essendo un aiuto economico dell’INPS destinato al cardiopatico in difficoltà, serve a fargli affrontare meglio le spese che la patologia comporta.

Quando si è affetti da una patologia che comporta una completa e totale invalidità, la qualità della vita tende a peggiorare inevitabilmente. In questi casi essere autosufficiente potrebbe essere molto difficile. Proprio per questa ragione l’INPS provvedere ad assistere questi soggetti.

Gli aiuti forniti sono elargiti con personale sanitario preposto e contributi di vario genere.

Ecco quali sono le 12 patologie cardiache riconosciute dall’INPS per ricevere la pensione di invalidità civile.

12 patologie cardiache per avere la pensione di invalidità civile

In un altro articolo già sono state analizzati due casi di patologie che comportano l’automatico diritto a richiedere la pensione di invalidità.

Il paziente cardiopatico può richiedere, oltre alla pensione di invalidità, anche l’indennità di accompagnamento nel caso in cui non fosse più autonomo nella deambulazione.

Vediamo ora quali sono le 12 patologie cardiache che danno diritto ai contribuenti di ricevere la pensione:

  • Gravi aritmie
  • Coronopatie gravi
  • Miocardiopatia che comporta insufficienza cardiaca grave
  • Ischemia cronica
  • Sindromi ipocinetiche da scompenso cardiaco cronico terminale
  • Trapianto di cuore (complicato)
  • Valvulopatia scompensata
  • Cardiopatia ipertensiva
  • Difetto interventricolare al quinto stadio
  • Pervietà del dotto arterioso al quinto stadio
  • Pericardite cronica al quinto stadio
  • Trapianto di cuore e polmone (con complicazioni)

Se soffrite di una di queste patologie del cuore avete diritto alla pensione di invalidità civile in base alla vostra fascia di reddito.