Home Cronaca Incidente sul lavoro a Savona: operaio muore schiacciato alla Tirreno Power

Incidente sul lavoro a Savona: operaio muore schiacciato alla Tirreno Power

CONDIVIDI

Drammatico incidente sul lavoro a Cairo Montenotte, Savona. Un operaio è morto schiacciato da un peso, mentre lavorava alla Tirreno Power.

incidente lavoro savona

Lunedì mattina un altro incidente sul lavoro si è verificato in un cantiere edile di Roma. Due operai sono morti mentre dopo essere caduti da un’impalcatura, da un’altezza di oltre 20 metri.

Incidente sul lavoro a Cairo Montenotte

Drammatico incidente sul lavoro nel pomeriggio di lunedì a Cairo Montenotte, provincia di Savona. Come riferisce anche Fanpage, un operaio di 54 anni è morto schiacciato mentre lavorava alla ristrutturazione industriale della Tirreno Power.

Il 54enne è rimasto ucciso sotto un peso, che gli ha colpito il torace. Un urto terribile, che non gli ha lasciato scampo. I colleghi presenti al momento dell’incidente hanno immediatamente allertato i soccorsi, ma per l’operaio non c’è stato nulla da fare.

L’incidente è avvenuto poco dopo le 16 di lunedì pomeriggio. La vittima, Carlo Ravera, era impiegato presso la ditta Nuova EIS di Cairo Montenotte.

Operai morti a Roma

Giornata nera quella appena trascorsa per la sicurezza sul lavoro. Ieri mattina, infatti, un altro incidente sul lavoro si è registrato in un cantiere edile di Roma.

Due operai sono caduti da un’impalcatura, facendo un volo di oltre 20 metri. I due sono morti sul colpo e le operazioni di recupero dei corpi sono durate diverse ore.

Paolo Pasquali e Stefano Fallone: questi i nomi delle due vittime. Pasquali aveva 29 anni, Fallone, 53. I due stavano lavorando nel cantiere di Vigna Murata.

La Procura di Roma al momento ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Stando alla prima ricostruzione dell’incidente, pare che i due operai stessero tagliando una trave di cemento, quando sono precipitati nel vuoto.

Fallone e Pasquali avevano l’imbracatura, ma pare non fosse allacciata al salvavita.