Home Cronaca Cuneo, 16enne morto in un incidente: arrestato 45enne per omicidio stradale. Positivo...

Cuneo, 16enne morto in un incidente: arrestato 45enne per omicidio stradale. Positivo all’alcol test

CONDIVIDI

Il drammatico schianto costato la vita all’adolescente è avvenuto lo scorso sabato sera a Dronero.

incidente Cuneo arrestato conducente

La vittima era insieme ad altri due amici, quando la loro auto è stata travolta da una Mercedes. Per il ragazzo non c’è stato nulla da fare.

Incidente nel cuneese

Era andato a comprare una pizza insieme a due suoi amici, quando, uscendo dal parcheggio del locale, un’auto li ha travolti, uccidendolo sul colpo.

È la drammatica sorte toccata a Federico Alabiso, 16 anni, che ha perso la vita lo scorso sabato sera mentre rientrava a casa a bordo di un fuoristrada Daihatsu.

Lo schianto, costato la vita all’adolescente, è avvenuto in via Cuneo a Dronero. Come riferisce anche Skytg24, l’urto è stato violentissimo.

Una Mercedes che viaggiava su un rettilineo si è scontrata con l’auto su cui viaggiavano i tre giovani, in uscita dal parcheggio della pizzeria.

La Mercedes si è ribaltata più volte, mentre il fuoristrada è stato scaraventato a decine di metri.

L’adolescente è morto sul colpo: Federico era seduto sul sedile del passeggero.

Sul posto sono accorsi i sanitari ed i vigili del fuoco, che hanno estratto i tre giovani dalle lamiere dell’auto.

I due amici della vittima sono stati ricoverati in gravi condizioni.

Arrestato il conducente dell’auto per omicidio stradale

Nella serata di domenica è stato arrestato un uomo di 45 anni, che, secondo gli inquirenti, era alla guida della Mercedes che ha travolto i tre ragazzi, uccidendo l’adolescente e ferendo i due amici.

Come riferisce La Stampa, sembra che il conducente sia risultato positivo all’alcol test.

L’uomo, originario di Cuneo, si trova ora agli arresti domiciliari.

L’accusa per il 45enne è di omicidio stradale.

La morte di Federico Alabiso ha provocato profondo cordoglio tra quanti lo conoscevano. L’adolescente era un grande sportivo.

Aveva giocato a calcio nelle giovanili del Caraglio, poi si era avvicinato alla palestra.