Home Spettacolo Giorgio Panariello, il devastante lutto in famiglia: un Natale triste, la verità...

Giorgio Panariello, il devastante lutto in famiglia: un Natale triste, la verità sulla sua malinconia

CONDIVIDI

Giorgio Panariello, la drammatica confessione del comico toscano: “Quando è morto mio fratello…”

Giorgio Panariello
Giorgio Panariello

Uno dei comici più amati della televisione italiana è, senza alcun dubbio, Giorgio Panariello. Nella sua lunga carriera, l’attore ha interpretato diversi personaggi e regalato tante sane risate al suo pubblico. Difficilmente ama parlare della sua vita privata, ma questa volta ha deciso di ricordare un momento particolarmente difficile della sua vita: la scomparsa di suo fratello, ecco le sue parole al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni.

Giorgio Panariello, intervista a Tv Sorrisi e Canzoni

La sua simpatia ed ironia ha conquistato moltissimi fan nel nostro Paese. Giorgio Panariello, infatti, è riuscito ad affermarsi nel mondo della televisione italiana grazie ai suoi divertenti siparietti, indimenticabile è l’imitazione di Renato Zero. Non ama parlare della sua vita privata ma in prossimità delle vacanze l’attore di Pezzi Unici porta nel suo cuore un dolore che nemmeno il tempo potrà sanare. Di cosa si tratta?

Circa nove anni fa, il comico toscano ha perso suo fratello Francesco. Nel lontano 2011, un passante trovò il corpo senza vita in un’aiuola sul lungomare di Viareggio con il segno dell’ago sul braccio. Nelle sua ultima intervista rilasciata al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, Panariello ha raccontato che questo periodo magico per la bellissima atmosfera che si respira nell’aria ma oltre ai ricordi belli ci sono anche quelli brutti in quanto suo fratello è venuto a mancare in prossimità delle vacanze natalizie

Le parole dell’attore toscano

Nella sua intervista rilasciata al settimanale citato, Giorgio Panariello ha precisato che quando è scomparso suo fratello gli è stato vicino il suo amico, Leonardo Pieraccioni:

 

“Ho tanti bei ricordi e anche brutti, PERCHÉ nel periodo di Natale è scomparso mio fratello”.

L’attore ha poi aggiunto che  è andato al funerale in Versilia da Firenze con la sua macchina, da solo:

“Lo ha fatto con il cuore PERCHÉ so quanto odia spostarsi!”.