Home Spettacolo Gerry Scotti confessa ‘Brutto periodo, cattivi pensieri….’: il conduttore getta la maschera

Gerry Scotti confessa ‘Brutto periodo, cattivi pensieri….’: il conduttore getta la maschera

CONDIVIDI

Caduta Libera, Gerry Scotti fa una triste confessione: un periodo brutto e duro per il conduttore pavese

Gerry Scotti e il brutto momentoDopo un lungo stop, è tornato su Canale 5 il seguitissimo quiz show Caduta Libera, condotto da Gerry Scotti. Nel corso della prima puntata, il conduttore pavese si è lasciato andare in una triste confessione.

Gerry Scotti, la triste confessione in studio

Al via la nuova edizione delle trasmissione preserale di Canale 5. Ieri sera, infatti, è stata trasmessa la prima puntata di Caduta Libera. Durante l’anteprima, Gerry Scotti visibilmente emozionato, ha affermato che non vedeva l’ora di iniziare questa nuova avventura e soprattutto di fare conoscere lo studio notevolmente migliorato rispetto alla passata edizione.

Tuttavia, è difficile dimenticare i mesi scorsi quando improvvisamente il nostro Paese si è trovato in piena emergenza sanitaria a causa della pandemia da coronavirus. In merito, il noto presentatore ha fatto una triste confessione che ha commosso il popolo del web.

Le parole del conduttore

Nei mesi scorsi, l’intero Paese ha dovuto fare i conti con un nemico invisibile: il covid-19. Ora che l’emergenza sanitaria è in parte rientrata, molti dei programmi televisivi sono tornati nuovamente sul piccolo schermo come Caduta Libera, condotto da Gerry Scotti.

Durante il suo ingresso nello studio, il conduttore ha parlato a cuore aperto del periodo del lock-down:

“E’ stato un periodo duro e brutto per tutti quanti. Torniamo con l’intenzione di farvi compagnia e di sorridere. Vogliamo scacciare un po’ i cattivi pensieri”.

Il quiz show di Canale 5 è tornato andando a sostituire le repliche di The Wall. Inoltre, il presentatore ammette che gli è mancato molto il suo pubblico e che il suo obiettivo è quello di regalare sorrisi ai telespettatori.