Home Spettacolo Gerry Scotti, la paura per la salute del figlio: ‘Non lo auguro...

Gerry Scotti, la paura per la salute del figlio: ‘Non lo auguro a nessuno’

CONDIVIDI

Il conduttore ha svelato il terrore vissuto per la salute del figlio: la confessione di Gerry Scotti in un’intervista.

Gerry Scotti è appena guarito dal virus ed è tornato in televisione. I momenti drammatici per lui, però, pare proprio che non siano finiti.

Gerry Scotti figlio (1)

Il conduttore si è recentemente confessato su alcuni momenti di terrore che ha vissuto e che continua a vivere a causa del figlio Edoardo, al quale è legatissimo.

Il timore legato al figlio coinvolgerebbe una passione che Edoardo e Gerry avrebbero in comune.

Il più grande timore di Gerry Scotti

Nel corso di un’intervista rilasciata da Gerry Scotti, il conduttore amatissimo si è confessato su una delle sue più grandi fobie.

Il suo timore più brutto sarebbe legato al figlio Edoardo Scotti, a cui è davvero molto legato e che lo sta per rendere nonno, per la prima volta, di una bambina.

Per anni Gerry non ha parlato della sua paura, dovuta a qualcosa che metterebbe a rischio l’incolumità del figlio.

La fobia è legata a una passione che coinvolge entrambi, sia padre che figlio, e che è relativa al mondo dei motori.

Il conduttore confessa: “Non lo auguro a nessuno”

Il conduttore ha rivelato di aver nutrito una particolare passione per le moto sin da piccolo.

Nonostante ciò, pare sia stato sempre dubbioso sull’acquisto, per via della loro precarietà in merito alla sicurezza.

A un certo punto, però, ha dovuto comprare il motorino al figlio e allora tutto è cambiato:

“Non lo auguro a nessuno. Dal primo giorno, quando gli ho regalato il motorino a 14 anni, la paranoia che ho avuto è quella lì. Mi è andata bene per 13 anni. Poi è successo…”

Edoardo è appassionato di moto e guida con prudenza. Ciononostante, Gerry continua a temere per la sua vita.