Home Cronaca Sardegna, fugge dopo una rapina: conducente si schianta con l’auto e muore...

Sardegna, fugge dopo una rapina: conducente si schianta con l’auto e muore sul colpo

CONDIVIDI

La vittima stava fuggendo, insieme ad un complice, dopo aver effettuato un colpo nella comunità di Casa Emmaus a Iglesias, in Sardegna.

fugge dopo rapina

Feriti anche due giovani a bordo di una Fiat Cinquecento, che si sono scontrati con l’auto del rapinatore.

La fuga dopo il colpo

Stava fuggendo da Iglesias, in Sardegna, dove aveva appena effettuato un colpo alla comunità terapeutica Casa Emmaus, a San Lorenzo, l’uomo di 40 anni morto nel pomeriggio di ieri in un incidente stradale in viale La Playa.

Come riferisce anche Fanpage, la vittima dell’incidente è Massimiliano Frongia, 40 anni.  Insieme a lui, sull’auto che si è schiantata contro una Fiat Cinquecento, c’era il complice del colpo, un 28enne di Selargius, ricoverato in condizioni disperate all’ospedale Brotzu.

I due, che in passato erano stati ospiti della struttura, avevano appena rubato soldi, cellulari e l’auto utilizzata per la fuga, minacciando gli operatori della comunità con un coltello. Dopodiché erano fuggiti a bordo dell’auto rubata ed è proprio a seguito della fuga che è avvenuto l’incidente.

I Carabinieri, allertati dagli operatori della comunità, hanno immediatamente avviato le ricerche dei due malviventi.

Ferite altre due persone

Proprio da Cagliari è giunta la notizia dell’incidente mortale, costato la vita al rapinatore. Massimiliano Frongia, probabilmente per via dell’elevata velocità, ha perso il controllo dell’auto ed ha impattato prima contro il guard rail, poi contro una Fiat Cinquecento, a bordo della quale viaggiavano altre due persone.

Per Frongia non c’è stato nulla da fare. Il complice che era in auto con lui è tuttora ricoverato in gravi condizioni. Meno preoccupanti le condizioni dei due occupanti della seconda auto, ricoverati in ospedale, ma non in pericolo di vita.