Home Cronaca Frecciarossa, accoltella due persone poi scappa: fermato l’addetto alle pulizie per movente...

Frecciarossa, accoltella due persone poi scappa: fermato l’addetto alle pulizie per movente passionale

CONDIVIDI

Bologna: una donna ed un uomo sono stati feriti mentre erano a bordo di un treno Frecciarossa in stazione. L’aggressore è stato fermato.

Bologna

Il responsabile del gesto folle sul Frecciarossa è un inserviente a lavoro sul convoglio proveniente da Torino che ha concluso la sua corsa a Bologna.

Il treno è stato bloccato a Bologna

Sono tutte di nazionalità italiana le persone coinvolte nell’episodio avvenuto a Bologna a bordo del treno Frecciarossa 9309 proveniente da Torino con capolinea Roma. Alle 10:30 circa, un uomo ed una donna sono stati feriti con un coltello. Il convoglio si trovava in movimento tra la stazione di Reggio Emilia Av e quella di Bologna. A compiere l’efferato gesto un dipendente di una ditta di pulizie in servizio sul treno. L’uomo è stato fermato dalle forze dell’ordine in servizio in stazione a Bologna.

Molte persone presenti hanno collaborato. Il Frecciarossa non ha potuto continuare la sua corsa fino alle 11:50, quando è stato portato in deposito. Sul treno, infatti, la polizia ed il personale sanitario, dovranno compiere le indagini del caso. I passeggeri sono stati trasferiti verso altri treni.

Che si tratti di movente passionale?

La donna che ha subito molte coltellate, è stata trasportata d’urgenza in ospedale a Bologna. Sarebbe stata intubata ed è in codice rosso. L’uomo ferito con meno violenza avrebbe, invece, ricevuto i colpi per difendere la donna. Tra le ipotesi che hanno mosso il gesto potrebbe esserci il movente passionale. L’accoltellatore, infatti, potrebbe aver avuto una relazione con la donna.

Le indagini sono in corso e gli inquirenti cercano di capire cosa abbia spinto questo uomo al gesto folle.