Home Cronaca Foggia, narcotizzano finanziere nel seggio per rubargli la pistola: caccia ai ladri

Foggia, narcotizzano finanziere nel seggio per rubargli la pistola: caccia ai ladri

CONDIVIDI

I malviventi sarebbero entrati da una finestra. Il finanziere ha immediatamente lanciato l’allarme.

finanziere narcotizzato e derubato

Rubati anche alcuni cellulari ed un portafogli. Indagini in corso per identificare i ladri.

Narcotizzato e derubato un finanziere

Lo hanno narcotizzato, poi gli hanno sottratto la pistola d’ordinanza dalla fondina ed il portafogli. È quanto accaduto nella notte ad un finanziere in servizio al seggio elettorale Parisi-De Santis di Foggia.

Come riferisce anche Il Fatto Quotidiano, l’agente si è svegliato questa mattina verso le 4 e si è immediatamente accorto di non avere più la pistola. Il finanziere ha così immediatamente lanciato l’allarme, allertando le forze dell’ordine.

Nello stesso istituto erano presenti altri due colleghi, che non sembra siano stati avvicinati dai ladri.

I malviventi, oltre alla pistola, hanno portato via anche 3 cellulari ed un portafogli. I ladri si sarebbero introdotti nell’istituto attraverso una finestra, ma le sezioni elettorali non sarebbero state manomesse.

Nessuna manomissione ai seggi

Come riferisce la Polizia in una nota, infatti, questa mattina i presidenti di seggio hanno regolarmente aperto le sezioni per le votazioni.

Intanto, sono in corso le indagini delle forze dell’ordine, che stanno cercando di risalire all’identità dei malviventi che hanno fatto irruzione nell’Istituto.

“Le sezioni non sono state violate in quanto i sigilli erano integri e null’altro era stato sottratto. Questa mattina i presidenti delle sezioni interessate hanno regolarmente aperto i seggi per le votazioni”

hanno fatto sapere gli agenti.

La Puglia è una delle 7 regioni, con Campania, Liguria, Marche, Puglia, Toscana, Veneto e Valle d’Aosta in cui gli elettori sono chiamati a scegliere i loro presidenti di regione ed i rispettivi consigli.