Home Cronaca Ferrara, mazzette per false revisioni: 7 arresti e 200 indagati

Ferrara, mazzette per false revisioni: 7 arresti e 200 indagati

CONDIVIDI

Sarebbero altre 300 i veicoli non revisionati e oltre 270 quelli che necessiteranno di un controllo straordinario.

ferrara mazzette per false revisioni

La custodia cautelare è scattata per due dipendenti della Motorizzazione Civile e cinque imprenditori. I reati imputati ai 7 sono di falso, corruzione e abuso d’ufficio.

Mazzette per false revisioni a Ferrara

Un giro di mazzette per dichiarare false revisioni ai mezzi di trasporto non adatti a circolare: è quanto scoperto dalla Guardia di Finanza di Ferrara e dalla Polizia.

Come riferisce anche Tgcom24, sono sette le ordinanze di custodia cautelare, di cui quattro ai domiciliari e tre in carcere.

Gli indagati sono cinque imprenditori e due dipendenti della Motorizzazione civile. Secondo l’accusa, i reati contestati sono di falso, corruzione ed abuso d’ufficio.

Oltre 200 gli indagati

In cambio di soldi, gli imputati avrebbero sottoscritto false revisioni a diversi mezzi di trasporto inidonei a circolare.

Gli indagati, a vario titolo, nell’inchiesta della Guardia di Finanza di Ferrara sono invece oltre 200. Sarebbero oltre 350 i mezzi di trasporto mai controllati e dichiarati idonei alla circolazione su strada.

Nei prossimi giorni saranno controllate le posizioni di altri 270 mezzi, soprattutto autoarticolati e tir, che è plausibile vengano sottoposti ad una revisione straordinaria.