Home Spettacolo Fabrizio Frizzi, il brutto gesto degli autori. L’amico confessa: ‘Delle carogne’

Fabrizio Frizzi, il brutto gesto degli autori. L’amico confessa: ‘Delle carogne’

CONDIVIDI

A quasi tre anni dalla sua morte emerge un retroscena inedito su Fabrizio Frizzi. Brutto colpo degli autori contro il conduttore. Ecco cosa è accaduto.

Sono trascorsi quasi tre anni dalla scomparsa dell’amatissimo conduttore romano, che ha lasciato nel cuore di tutto un vuoto ancora oggi difficile da colmare.

Fabrizio Frizzi

Di recente un amico e collega ha concesso una lunga intervista nel corso del talk show condotto da Francesca Fialdini, ‘Da Noi a ruota libera’, ove ha rivelato un inedito retroscena riguardante proprio Fabrizio Frizzi. Scopriamo tutti i dettagli.

Il brutto gesto degli autori contro Fabrizio Frizzi

A parlare del presentatore romano è Giancarlo Magalli, che ha voluto ricordarlo come un uomo fantastico, la ‘persona più buona, più genuina, più spontanea, più timida, più altruista’ che abbia mai conosciuto in tutta la sua vita e carriera televisiva.

Dopo il ricordo di Fabrizio Frizzi, Magalli si sofferma su un’aneddoto sino ad oggi inedito, riguardante uno scherzo un pò cattivello messo in piedi dallo stesso Giancarlo Magalli con la complicità degli autori Rai.

‘Gli feci uno scherzo una volta e credo veramente di avergli tolto la salute’

e poi:

‘Andammo a Milano per una convention della Rai in aereo. Arrivati ci diedero due camere di albergo per cambiarci e rinfrescarci’

Terminata la convention Frizzi e Magalli ritornarono in albergo per darsi una rinfrescata, prendere e prendere i bagagli per fare ritorno a Roma.

Dal bagaglio del compagno di viaggio di Fabrizio, quest’ultimo notò un calzascarpe, cosi lui gli chiese:

 ‘Ma quello è dell’albergo’ io gli dico di averlo rubato e non solo quello’

ha raccontato Magalli al pubblico di Francesca Fialdini.

lo scherzo di cattivo gusto di giancarlo magalli a fabrizio frizzi

La reazione di Fabrizio Frizzi

Giancarlo Magalli continua nel suo racconto, rivelando al collega malcapitato di aver rubato anche tutto il contenuto del frigobar, gli asciugamani, i saponi e tutto ciò che la struttura alberghiera aveva messo a servizio degli ospiti.

Poi le parole che lasciarono Frizzi senza parole, poi l’imprevedibile reazione:

‘Lui mi disse: ‘Ma sanno che era la tua camera, capiranno che li hai rubati tu’, e io risposi: ‘E infatti li ho rubati dalla camera tua’’

e poi:

‘Lui si è terrorizzato di questa cosa e quando capii la sua paura, arrivati a Roma andammo al Delle Vittorie per una puntata di ‘Scommettiamo che’, andai da uno degli autori (che sono carogne) e gli dissi di fare uno scherzo a Fabrizio’

Così continua Giancarlo Magalli, fece in modo che gli autori andassero da Frizzi dicendogli che avevano ricevuto una telefonata dall’albergo in quanto nella sua camera ‘mancavano un sacco di cose’. Poi le parole del conduttore estinto:

‘Lui poverino disse: ‘Non sono stato io… è stato Magalli’. Poi alla fine glie lo abbiamo detto che era uno scherzo’

ha concluso Magalli con un sorriso, nel ricordare il divertente aneddoto.