Home News “I porti? Apri le cosce a pagamento” Il Consigliere della Lega contro...

“I porti? Apri le cosce a pagamento” Il Consigliere della Lega contro Emma Marrone espulso

CONDIVIDI

Non si placa la polemica intorno alla frase di Emma Marrone, ma un commento poco rispettoso del Consigliere della Lega ha dato via all’espulsione dal Partito

"I porti? Apri le cosce a pagamento" Il Consigliere della Lega contro Emma Marrone espulso

Emma Marrone, in questi giorni dopo il suo concerto a Eboli, è stata sommersa di insulti e critiche ma a farne le spese è un Consigliere della Lega che ha esagerato con un commento.

Il caos mediatico e social

Per capire bene tutta la situazione, dobbiamo fare un salto indietro sino al 19 febbraio quando Emma, invece di chiudere il concerto con uno dei suoi successi, ha pensato di esternare il suo pensiero personale:

“apri i porti”

Un chiaro messaggio contro il vice premier Matteo Salvini, viste le ultime manovre e decisioni in merito ai migranti. Gli utenti si sono divisi, dandole ragione da una parte mentre altri le sono andati contro riempiendola di insulti e critiche. Ma un messaggio non è passato inosservato da parte di un Consigliere della Lega.

Il commento del Consigliere

Massimiliano Galli, consigliere comunale di Amelia della Lega Umbria ha espresso il suo dissenso alle parole di Emma Marrone in maniera poco elegante:

“faresti bene ad aprire le tue cosce facendoti pagare per esempio”

Immediate le reazioni del segretario regionale, Virginio Caparvi, il quale ha annunciato la sua decisione irrevocabile di esplusione – accusandolo di commento sessista e fuori luogo.

Come evidenziato da Caparvi sulla sua comunicazione:

“anche il dissenso più forte non può mai scadere in simili commenti”

Continuando dicendo che le affermazioni non sono accettabili e assolutamente lontani dai valori espressi dalla Lega, con una tipologia di linguaggio non idoneo a tale partito.

"I porti? Apri le cosce a pagamento" Il Consigliere della Lega contro Emma Marrone espulso