Home Salute & Benessere Ecco cosa succede al tuo cibo che mangi quando una mosca ci...

Ecco cosa succede al tuo cibo che mangi quando una mosca ci si posa sopra

CONDIVIDI

Una mosca si posa sul tuo cibo, cosa devi fare? Non mangiarlo! Ecco i pericolosi rischi che corri se lo mangi e non lo butti via immediatamente.

mosca sul prosciutto

Stai mangiando un delizioso sandwich e una mosca atterra sul tuo cibo, cosa devi fare? Non dovresti mangiarlo! Ecco i rischi che corri se lo mangi e non lo butti via immediatamente.

Le mosche sono portatrici di malattie anche gravissime come il colera! Si posano su qualunque oggetto e si nutrono di qualunque cosa: cibo, carcasse, escrementi e spazzatura.

Jeff Scott, entomologo della Cornell University, ha affermato al Daily News:

Le mosche sono i più disgustosi portatori di microrganismi patogeni

Ecco cosa succede quando si posano sul tuo cibo e soprattutto quali sono i gravi rischi che corri se lo mangi.

Mosca sul cibo: cosa accade e quali rischi corri se lo mangi?

Gli scienziati hanno riconosciuto che le mosche sono portatori di tante infezioni e possono trasmettere più 100 malattie e parassiti: colera, salmonella, dissenteria, tubercolosi e tifo ad esempio!

Le mosche trasmettono all’uomo queste malattie anche solo posandosi sul cibo perché lo contaminano con gli enti patogeni.

Ecco perché non dovresti mai mangiare il cibo dove si posa una mosca:

  • Si nutrono di carcasse, feci, carne marcia e cibo avariato posandocisi per cibarsene. Le loro zampe sono colme di virus e batteri che trasmettono al cibo su cui si posano contaminandolo!
  • Le mosche non hanno denti, si nutrono succhiando i fluidi attraverso il naso. Per mangiare rigurgitano della saliva acida sul cibo per liquefarlo e poterlo bere. Quando rigurgitano, depositano dei batteri e dei parassiti nocivi sul cibo stesso.

Mangiando il cibo contaminato dalle mosche assorbiamo tutti i parassiti e i batteri nocivi rischiando gravemente di contrarre pericolose malattie.

Per questo motivo non dovreste mai consumare del cibo su cui si sono posate le mosche.

Mai lasciare alimenti incustoditi all’aria aperta, copriteli sempre con un coperchio o della pellicola: impediranno alle mosche di posarcisi sopra.

Rimedi naturali contro le mosche

Per allontanare le mosche da casa vostra ed evitare che entrino continuamente dalle finestre provate a:

  1. spargere sulle mensole un composto fatto di cannella in polvere, pepe di Cayenna e e aglio in polvere
  2. attirale in una trappola per loro mortale: in un vasetto metti dell’aceto, tappalo con della carta trasparente e poi fai 5-6 fori con un coltellino. Appena entrate affogheranno nell’aceto!

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”