Home Cronaca Cuneo, sostanze tossiche nel cibo del marito ricoverato in ospedale, arrestata la...

Cuneo, sostanze tossiche nel cibo del marito ricoverato in ospedale, arrestata la moglie

CONDIVIDI

Cuneo, donna tenta di uccidere il marito ricoverato in ospedale. Sostanze tossiche e farmaci all’interno di acqua e cibo

voleva avvelenare marito

Il tentato omicidio è avvenuto a Bra, in provincia di Cuneo. Un uomo di 55 anni ricoverato in ospedale è stato quasi avvelenato dalla donna della sua vita. La 49 Laura De Vico, ha tentato di ammazzare il marito avvelenandolo

Tenta di uccidere il marito con il veleno

La donna somministrava farmaci e sostanze tossiche nell’acqua e nel cibo destinato al marito, con l’intento di ucciderlo. La motivazione di tanto odio nei confronti del 55enne da parte della moglie è ancora sconosciuta, sta di fatto che Laura Davico è stata colta in flagrante.

A scoprire l’intento malvagio della donna, sono stati proprio i medici. A quanto pare, l’uomo si è sottoposto a delle analisi del sangue, ma i valori sono usciti pericolosamente alterati. La donna, che faceva visita ogni giorno al marito, mescolava diversi farmaci e sostanze tossiche nell’acqua e nel cibo. I valori del sangue, secondo i medici, erano troppo diversi rispetto alla cura che l’uomo stava facendo. I medici hanno avvertito le forze dell’ordine che hanno immediatamente indagato sulla donna. La donna è stata beccata dalla polizia con gli stessi farmaci ritrovati nel corpo dell’uomo. E’stata immediatamente arrestata ammettendo l’accusa.