Home News Comitato operativo anti Covid riattivato dalla Protezione Civile

Comitato operativo anti Covid riattivato dalla Protezione Civile

CONDIVIDI

Comitato operativo anti Covid riattivato dalla Protezione Civile per arginare la pandemia.

Stop Covid
La Protezione Civile riattiva il Comitato operativo per arginare il Covid

I numeri dei contagi si stanno alzando esponenzialmente e la Protezione Civile corre immediatamente ai ripari. La situazione ora torna nelle mani del Comitato operativo, proprio come già accaduto nei mesi passati ad inizio pandemia.

Comitato operativo anti Covid riattivato dalla Protezione Civile

La prima riunione del Comitato operativo si è già svolta questa mattina, puntando l’attenzione su due temi di forte attualità, ovvero la pressione sugli ospedali e l’approvvigionamento di materiali.

All’incontro hanno preso parte il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, il Commissario per l’Emergenza Domenico Arcuri e gli assessori in rappresentanza delle regioni. Allo stato attuale dei fatti non è ancora emersa alcuna criticità, quindi al momento la situazione sembra essere sotto controllo. Il Covid fa paura ma può essere contenuto. O per lo meno si spera.

Le regione si attrezzano: Coprifuoco in Campania

In Campania i primi a venire investiti dal nuovo ‘giro di vite’ sono bar, gelaterie, pasticcerie ed esercizi similari, i quali dovranno chiudere dalle 23 alle 6 della mattina, dalla domenica al giovedì. Il venerdì e il sabato invece la chiusura è previsa dalle 24 alle 6 del giorno successivo. Questo per lo meno fino al 20 ottobre 2020, con la speranza che entro quella data la situazione possa essersi ristabilita. Per quanto riguarda il mondo della ristorazione invece ai locali è fatto obbligo di prevedere l’ultimo ingresso dei clienti alle ore 23. Le consegne a domicilio invece attualmente non hanno avuto alcun tipo di restrizione.

Il Sindaco di Milano Sala invita all’uso della mascherina

La parola del giorno è mascherina” ha spiegato il Sindaco di Milano Beppe Sala all’interno di un video pubblicato sui suoi profili social ufficiali dove invitava i cittadini a un uso consapevole della mascherina, sia nei locali pubblici così come all’aperto

Io vi prego: utilizzate la mascherina, tutti, lo dico in particolare ai giovani, cercando di essere sempre vicino a loro e comprensivo, ma utilizzatela”

ha detto il primo cittadino.

I casi di Covid aumentano ma niente allarmismo in Italia

Il numero dei contagi in Italia aumenta ma la situazione non è critica come quella di Aprile. A dirlo è il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri.

Oggi il virus circola ma molto poco e l’avanzata del virus è stata contenuta. La situazione è complessa, sarà un lungo inverno, ma abbiamo strumenti e capacità diverse”.

Massima attenzione, quindi, quella richiesta da più parti per frenare l’avanzata del virus.