Home Casi Coniugi scomparsi a Bolzano, si cerca il corpo di Peter: abbassato l’Adige

Coniugi scomparsi a Bolzano, si cerca il corpo di Peter: abbassato l’Adige

CONDIVIDI

Proseguono senza sosta le ricerche dell’insegnante scomparso dal 4 gennaio scorso.

si cerca corpo Peter

 

Arrivati anche cani molecolari dalla Germania, specializzati nella ricerca di corpi in acqua.

La scomparsa dei due coniugi: Benno resta in carcere

È iniziato tutto il 4 gennaio scorso, quando di Laura Perselli e suo marito, Peter Neumair, si persero le tracce. I due sparirono dalla loro abitazione a Bolzano.

La scorsa settimana, dopo oltre un mese di ricerche, è stato rinvenuto il corpo senza vita di Laura Perselli, nelle acque del fiume Adige.

L’unico sospettato per il duplice delitto, al momento in carcere, è il figlio 30enne della coppia, Benno Neumair, giovane insegnante.

I sospetti degli inquirenti si sono immediatamente rivolti in direzione del figlio: l’ipotesi è che il ragazzo abbia avvelenato i genitori e poi si sia disfatto dei loro corpi, gettando i loro corpi nel fiume Adige.

Stando al suo racconto, la sera della scomparsa, il ragazzo, dopo essersi fermato presso un laghetto ad ascoltare un po’ di musica, aveva trascorso la notte a casa di Martina, una ragazza con cui si frequentava da un mesetto circa.

La ragazza è ora indagata per favoreggiamento. La mattina del 5 gennaio Martina aveva lavato i vestiti di Benno, ma li ha restituiti agli inquirenti solo diversi giorni dopo.

Lo scorso 11 febbraio il tribunale del Riesame ha respinto il ricorso degli avvocati di Benno Neumair.

Il figlio dei due coniugi scomparsi resta in carcere con l’accusa di duplice omicidio e occultamento di cadavere.

Si cerca il corpo di Peter

Intanto, proseguono senza sosta le ricerche del corpo di Peter Neumair.

Si sospetta che il suo cadavere possa essere nel fiume Adige.

Il corso d’acqua è stato nuovamente abbassato e sul posto sono accorse decine di persone.

Per questa ricerca sono state impiegate anche sette unità cinofile della polizia tedesca specializzate nella ricerca in acqua.

La portata del fiume è stata ulteriormente ridotta rispetto a sabato scorso, nella speranza che l’acqua possa restituire il corpo di Peter.