Home Lifestyle Come riscaldare casa in modo sostenibile

Come riscaldare casa in modo sostenibile

CONDIVIDI

Con l’arrivo dell’inverno torna un importante interrogativo: come riscaldare casa in modo sostenibile? Ecco qualche consiglio.

riscaldare casa

Riscaldare casa è importante ma lo è altrettanto pensare al rispetto dell’ambiente.

L’inverno sta arrivando

Con l’arrivo dell’inverno, come fare a riscaldare la propria abitazione in modo efficace ma, al tempo stesso, sostenibile? In questo articolo, cercheremo di rispondere a questo interrogativo.

Quando si riscalda la propria abitazione, infatti, non bisogna soltanto pensare all’efficienza economica ma anche all’ambiente. L’inquinamento atmosferico, infatti, è in crescita anche a causa delle emissioni degli impianti di riscaldamento in inverno, e raffreddamento, in estate.

Qualche consiglio

Ogni anno, accertati di eseguire la manutenzione del tuo impianto di riscaldamento, come è previsto dalla legge. La manutenzione ti permetterà di poter avere un impianto ben funzionante e poco inquinante. Inoltre, ti permetterà di evitare di incorrere in multe salate, fino a 500 euro.

Per evitare di sprecare soldi in riscaldamento, tieni bene a mente che in casa, per legge, la temperatura non dovrebbe superare i 22 gradi. Fai, però, caso che, già con 19/20 gradi potresti sentirti a tuo agio. Del resto, ci sono anche altri rimedi per tenersi caldi come abbigliamento e bevande calde.

Un consiglio è quello di non superare le ore di accensione giornaliere. Ogni regione ha il suo monte ore. Inoltre, accertati di non tenere acceso il riscaldamento di notte. Tanto puoi sempre rifugiarti sotto le coperte.

Fai attenzione a dove sono collocati i tuoi radiatori. Evita, infatti, di tenerli nascosti da mobilio o tendaggi. Se troppo coperti, infatti, non fanno il loro dovere a sufficienza. Anche appoggiarvi sopra la biancheria per asciugare, rappresenta un ostacolo al calore. Anche le mensole non sono affatto una buona idea.

Durante la notte, o nel corso di giornate buie e fredde, meglio chiudere infissi e persiane. Impediranno, al calore interno della casa, di fuoriuscire troppo.

Ovviamente, è importante anche che la casa venga arieggiata ma, il consiglio è di farlo nelle ore centrali della giornata. In questo modo, se c’è il sole, permetterai ai raggi solari di entrare.