Home Consigli in Cucina Come pulire le griglie del piano cottura: l’ERRORE che commettiamo tutti e...

Come pulire le griglie del piano cottura: l’ERRORE che commettiamo tutti e il metodo per farle tornare nuove

CONDIVIDI

Come pulire la griglia del piano cottura eliminando tutto il grasso e lo sporco ostinato? Il semplice trucco per farle tornare come nuove senza il minimo sforzo.

pulizia griglie cucina – iStock

Sgrassare a fondo i fornelli non è facile e non sempre si ha il tempo di farlo dopo i pasti, sai come pulire la griglia del piano cottura per eliminare tutto il grasso residuo senza fatica? C’è un trucco per farlo al meglio e senza sforzo.

Estate significa ospiti a cena, nottate a chiacchierare e spesso anche una succulenta pasta alla zozzona mangiata alle 3 di mattina in compagnia degli amici di sempre.

In queste occasioni la cucina si utilizza di più e si sporca anche di più: le macchie di olio, di sugo e di cibo se non puliti subito si incrostano e diventano doppiamente difficili da eliminare.

Le griglie del piano cottura si riempiono di residui e il grasso ostinato non è semplice da togliere perché richiede tempo e olio di gomito.

Non pulirle ogni giorno ne compromette l’aspetto estetico rendendole brutte e rovinate ma con questo metodo torneranno perfette come appena acquistate.

Con questo trucco le griglie torneranno a brillare come nuove senza alcuna fatica: dite addio alle ore passate a sgrassarle, ecco come fare in pochi minuti.

Il trucco per pulire bene le griglie del piano cottura

Per sgrassare dallo sporco le griglie del piano cottura c’è un utilissimo trucco, torneranno brillanti come nuove senza sforzo.

Il trucco consiste in una prima fase di ammollo in ammoniaca per almeno 6 ore e successivamente il risciacquo con sapone per piatti e acqua tiepida.

Cosa fare: il procedimento

Se le griglie sono molto grasse e unte allora lasciatele in ammollo 12 ore o anche una giornata intera.

Nella quotidianità lasciatele in ammollo tutta la notte e la mattina seguente le risciacquate!

Ecco il procedimento:

  1. Appena finito di cucinare rimuovete le griglie dal piano cottura e mettetele in una busta di plastica in ammollo, versate l’ammoniaca fino a ricoprirle.
  2. Lasciatele in ammollo dalle 6 alle 24 ore: più restano ammollo e più lo sporco verrà via senza fatica nel risciacquo!
  3. Dopo l’ammollo tutto il grasso e lo sporco incrostato sarà ammorbidito e facilmente removibile: zero fatica nel pulirle!
  4. Adesso risciacquatele con acqua tiepida e sapone per i piatti, saranno pulite e brillanti come nuove!

Provare per credere! Nemmeno la lavastoviglie potrà sgrassarle così bene, sarete stupiti da quanto brilleranno.

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”