Home Lifestyle Pulire le borse di pelle: come farle tornare al vecchio splendore

Pulire le borse di pelle: come farle tornare al vecchio splendore

CONDIVIDI

Pulire le borse di pelle senza rovinarle potrebbe essere una sfida. In questo post, ti suggeriamo alcuni trucchi per farlo al meglio.

pulire borse di pelle

Anche se ci sono macchie o graffi importanti, pulire le borse di pelle e farle tornare al loro antico splendore è possibile.

Proteggere la borsa

Pulire le borse di pelle vuol dire averne cura. Il primo passo, però, deve essere quello di proteggere la borsa da eventuali danni. Il che non significa tenerla nell’armadio e non utilizzarla! Dunque, avere cura della tua borsa di pelle significa pulirla con cadenza regolare. Una sorta di skin care applicata ad un accessorio che, in molti casi, può esserti costato anche bei soldini. Tra gli strumenti di protezione della tua borsa spiccano il gancio appendi borsa, che ti eviterà di appoggiarla dove capita e, una volta a casa, la dust bag dove riporre la borsa. Se non ce l’hai, va bene anche una federa di cotone. Meglio non riporre la borsa vuota ma riempendola il giusto per non farle perdere la forma.

Un altro modo per proteggere la propria borsa è quello di riporre le cose al suo interno nel posto giusto. Le penne? Meglio portarsele dietro in un astuccio munito di cappuccio. Il make-up? Nella sua trousse specifica. Si eviteranno spiacevoli incidenti difficili da pulire.

Tra gli altri accorgimenti, ricorda di non lasciare la borsa alla luce diretta del sole che potrebbe danneggiare la pelle e farla sbiadire.

Come pulire

Non sempre ci si può rivolgere a dei professionisti per far pulire le proprie borse di pelle.

Per la pulizia generica

Trova 15 minuti del tuo tempo e i seguenti prodotti per farlo a casa:

  • un detergente specifico per la pelle
  • una crema specifica per la pelle
  • un panno

Il consiglio è di utilizzare qualsiasi prodotto prima su un angolino della borsa per vedere come reagisce la pelle. Il detergente va spalmato sulla borsa, massaggiandolo, creando una schiuma. Successivamente, l’accessorio va lasciato asciugare per un paio di minuti. Successivamente, potrai stendere la crema. Insisti soprattutto nelle zone più soggette ad usura come, ad esempio, gli angoli ed i manici. La crema dovrà stare in posa una decina di minuti. Il prodotto in eccesso va tolto con il panno. Se la borsa da pulire è chiara o di un tipo di pellame molto poroso, dovrai ripetere l’operazione una seconda volta.

Meglio utilizzare prodotti adeguati e specifici per la pelle. Dunque, non affidarsi a soluzioni fai da te quali aceto, salviette per neonati etc. Alcuni di questi prodotti per la pulizia, infatti, contengono sostanze chimiche che potrebbero sbiadire la pelle.

Per le macchie

Se la tua borsa è entrata in contatto con del liquido (es. profumo) tampona subito con un panno asciutto. Successivamente, utilizza un altro panno che avrai immerso nell’acqua calda. Poi, passa il detergente ma ricorda che la macchia va sempre tamponata e non strofinata. Per l’asciugatura, non usare fonti di calore ma, ad esempio, una stanza calda. In alcuni casi, però, le macchie come quelle di inchiostro o tinta per capelli potrebbero non venire via e quindi avrai bisogno di uno specialista.

Rimuovere gli odori

L’odore sgradevole può essere rimosso dalla borsa pulendo sia l’interno che l’esterno dell’accessorio. Se la fodera può essere rimossa è necessario lavarla accuratamente. Per l’esterno, usa i prodotti di cui sopra. Se la fodera non si toglie, puoi sempre provare il vecchio metodo della nonna mettendoci all’interno del bicarbonato da aspirare o spazzolare via dopo 24 ore.

Le parti metalliche

Per quanto riguarda le componenti metalliche della borsa, queste possono essere protette da smalti appositi. Attenzione ad adoperarli soltanto dove serve, evitando di macchiare la borsa. Inoltre, spiacevoli incidenti possono essere evitati non caricando troppo la borsa.