Home Consigli in Cucina Friggere SENZA olio. Come fare un fritto migliore e più SANO

Friggere SENZA olio. Come fare un fritto migliore e più SANO

CONDIVIDI

Scopri come friggere facilmente senza olio e senza grassi aggiunti. Ecco l’ingrediente segreto per un fritto croccante, 10 volte più buono e salutare.

patate fritte – iStock

È semplice imparare come friggere senza olio e senza grassi grazie ad un ingrediente segreto.

Otterrete una frittura molto più buona, croccante e salutare con zero sensi di colpa!

Per farlo dovrete utilizzare un ingrediente che potrete facilmente reperire al supermercato, in farmacia o anche in pasticceria: il glucosio in polvere oppure il destrosio.

Questo metodo apporta molti meno grassi rispetto al classico metodo di frittura in olio, è una frittura leggera e light.

Perché usare il glucosio?

Il glucosio in polvere tanto quanto il destrosio sono perfetti per friggere perché fondono alla temperatura di 150° e caramellano solo dopo i 190°.

Per capire se è caldo al punto giusto vedrete che sarà completamente liquefatto e cominceranno a comparire le prime bollicine: è pronto per accogliere il cibo da friggere.

Potete friggere pietanze sia dolci che salate.

L’unica accortezza che dovete avere prima di tuffare gli alimenti da friggere in pentola è quella di proteggerli avvolgendoli in una foglia di lattuga e legandoli con cordino da cucina.

Sigillateli con cura in modo che non acquisiscano alcun retrogusto dolciastro.

Un altro aspetto positivo della frittura senza olio è il tempo impiegato: il glucosio è un miglior conduttore di calore rispetto all’olio e per questo i tempi di cottura sono più veloci!

La consistenza invitante che otterrete è più libidinosa di quella classica: la viscosità del glucosio fuso trattiene i liquidi e gli aromi del cibo senza disperderli in cottura.

Sarà croccante fuori e tenera dentro qualunque cosa friggiate in questo modo.

Leggi anche: Fiori di zucca fritti ma NON fritti, la ricetta

Come friggere senza olio: i passi da seguire

Ecco i pochi e semplici passaggi da seguire per friggere senza olio:

  1. Sul fornello mettete una padella antiaderente versandoci circa 2 dita di glucosio, accendete la fiamma a potenza medio-alta.
  2. Il glucosio si scioglierà diventando trasparente, all’apparire delle prime bollicine versate gli alimenti da friggere (già precedentemente avvolti nella lattuga e sigillati).
  3. Abbassate leggermente la fiamma per non far caramellare il glucosio ed estraete il cibo solo quando sarà dorato da tutti i lati. Basteranno circa 2-3 minuti di cottura in base alla grandezza del cibo da friggere.
  4. Scolate il cibo con una schiumarola e lasciatelo asciugare sulla carta assorbente per eliminare i residui di glucosio .
  5. La frittura sarà croccante, friabile e leggerissima da gustare calda e con gli amici!

Buon appetito!

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”