Home News Codacons, Caro scuola quanto mi costi: in arrivo la stangata di settembre

Codacons, Caro scuola quanto mi costi: in arrivo la stangata di settembre

CONDIVIDI

In arrivo stangata dei libri e dell’occorrente scolastico: a confermarlo è il Codacons che fornisce i dati sulle spese che dovranno affrontare i genitori in occasione del possibile inizio dell’anno scolastico.

caro scuola

Al momento i prezzi dei diari, astucci, zaini e materiale scolastico sembrano essere in linea con il 2019 e rincari si registrano solo per i prodotti griffati e top.

Nel 2020, spiega il Codacons, che ha realizzato una prima indagine a campione analizzano le tariffe praticate da grande distribuzione, negozi e piattaforme di E-Commerce il prezzo di uno zaino di marca raggiunge i 180 euro, mentre per un astuccio griffato la spesa tocca il picco di 55 euro.

Il prezzo del diario nel 2020 supera i 22 euro per i brand più noti.

Codacons, rincari prezzi per i prodotti griffati e di fascia alta

L’emergenza pandemica ha cagionato effetti depressivi sui consumi delle famiglie, comportando un contenimento dei prezzi per i prodotti di fascia medio-bassa.

I prodotti di fascia alta e quelli griffati hanno subito rincari: per il corrente anno 2020 Codacons stima che l’esborso per il materiale scolastico completo raggiungerà quota 530 euro a studente su base annua.

Il costo per i libri di testo è un’altra voce che incide pesantemente sui portafogli delle famiglie italiane e varia a seconda del grado di istruzione e della scuola.

Lo stesso Codacons sottolinea che sulla spesa scolastica è possibile risparmiare sensibilmente e abbattere i costi del 40%: nei supermercati si può arrivare a risparmiare fino al 30% rispetto alla cartolibreria.

Non serve acquistare tutto ed in fretta, ma è possibile rimandare l’acquisto una volta iniziata la scuola ed è bene attendere le disposizioni dei professori, onde evitare acquisti superflui o carenti.

Codacons suggerisce di attendere le offerte promozionali e preferire i kit a prezzo fisso.

Se non sono frutto di un accordo con le associazioni di consumatori, che fanno da garante, è bene comparare i prezzi e controllare la qualità del prodotto, specie per lo zaino (si consiglia l’acquisto di un trolley).