Home Consigli in Cucina Ciambellone all’arancia soffice e profumato

Ciambellone all’arancia soffice e profumato

CONDIVIDI

La ricetta per un Ciambellone all’arancia soffice e profumato. In meno di un ora avrete sfornato una delizia irresistibile!

ciambellone all’arancia

Il ciambellone all’arancia  dal suo inconfondibile aroma è perfetto in ogni momento, così soffice e genuino vi conquisterà senza dubbio.

La ricette è davvero semplice da fare vi basteranno meno di 10 minuti per prepararlo e solo 40 per cuocerlo!Meno di 1 ora e il vostro dolce sarò pronto!

Vediamo insieme 3 consigli per farlo perfetto e i passaggi da seguire.

Ciambellone all’arancia: Consigli e Procedimento per prepararlo

Ingredienti

  • 4 uova
  • 300g farina00
  • 50g fecola di patate
  • 200g zucchero di canna
  • 1 lievito per dolci
  • 2 arance grattugiate
  • 150 ml succo di arancia
  • 130 ml olio di semi

Preparazione: Consigli e Procedimento

Seguite questi pochi consigli per una ciambella soffice e profumatissima:

  • Usate della arance dalla buccia spessa, la loro buccia è più adatta per essere grattugiata! Attenzione a non grattare anche la parte bianca più in profondità il dolce risulterebbe molto amaro!
  • Utilizzate delle uova di galline livornesi: hanno il guscio bianchissimo e un tuorlo molto aranciato, il vostro dolce avrà un colorito più invitante!
  • Potete fare uso anche dello zucchero bianco in mancanza di quello di canna. Lo zucchero di canna è perfetto per questa ciambella perché le donerà un colore più ambrato e un gusto più rustico!

Ora siete pronti per preparare la vostra ciambella all’arancia, vediamo tutti i passaggi:

  1. Preriscaldate il forno a 190°. Imburrate e infarinate uno stampo da 26 cm a forma di ciambella.
  2. In una ciotola rompete le uova e aggiungete lo zucchero di canna, mescolate con le fruste elettriche fino ad avere un composto chiaro e spumoso.
  3. Grattugiate le bucce di arancia nel composto e spremete anche il succo, attenzione a togliere eventuali semini!
  4. Aggiungete ora l’olio di semi a filo e mescolate con le fruste.
  5. A parte setacciate la farina, il lievito e la fecola. Unitele all’impasto e mescolate sempre con le fruste elettriche, dovrete ottenere un composto liscio, spumoso e senza grumi.
  6. Cuocete a 190° statico per 40 minuti, fate la prova stecchino al termine del tempo e sfornate la ciambella solo a cottura ultimata.

Lasciatela freddare nello stampo, poi estraetela con delicatezza e spolveratela con dello zucchero a velo!

Visto? meno di 1 ora come promesso, buona degustazione!