Home News Coronavirus, caso sospetto sul traghetto Barcellona-Genova: 470 passeggeri bloccati

Coronavirus, caso sospetto sul traghetto Barcellona-Genova: 470 passeggeri bloccati

CONDIVIDI

Si tratta del traghetto Majestic della Grandi Navi Veloci, attraccato questa mattina al porto di Genova, dopo essere salpato da Barcellona.

caso sospetto traghetto

A bordo è stato individuato un sospetto caso di Covid-19: un marittimo che è stato preso in carico dal personale sanitario per essere sottoposto a tampone. I 470 passeggeri della nave sono rimasti a bordo, in attesa di disposizioni.

Sospetto contagio a bordo di un traghetto

Sono rimasti col fiato sospeso per oltre 5 ore i 470 passeggeri del traghetto Majestic della Grandi Navi Veloci proveniente da Barcellona e attraccato questa mattina a Genova.

Come riferisce anche La Repubblica, questa mattina un marittimo avrebbe manifestato i sintomi tipici del Covid-19 ed è stato quindi preso in carico dal personale sanitario per essere sottoposto a tampone.

I passeggeri sono rimasti a bordo per oltre cinque ore, finché alle 12.30 non è arrivato il via libera per poter sbarcare. L’esito del test sul marittimo non è ancora stato reso noto.

In Spagna crescono i contagi

Intanto, in Spagna continuano a crescere i contagi. In particolare, il Paese iberico è stato una delle nazioni europee con il più alto numero di contagi nelle ultime 24 ore. Si parla di 3.650 nuovi casi, mentre i decessi sono stati 25.

Il ministro della Salute Roberto Speranza, lo scorso 12 agosto, ha incluso la Spagna tra i Paesi a rischio. Chiunque rientri da Spagna, Repubblica di Malta, Grecia e Croazia deve presentare  l’attestazione di essersi sottoposto, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso in Italia, ad un test molecolare o antigenico.

Se ciò non fosse possibile, l’obbligo scatta per le 48 ore successive al rientro, presso l’azienda sanitaria di riferimento.