Home Spettacolo Carlo Conti, la verità da brividi dopo la malattia: ‘Polmoni in pericolo’

Carlo Conti, la verità da brividi dopo la malattia: ‘Polmoni in pericolo’

CONDIVIDI

Il conduttore televisivo si confessa sulle preoccupazioni riguardo la famiglia e rivela dopo la malattia la vera gravità della situazione.

Carlo Conti tornerà in tv il 26 dicembre con Affari Tuoi – Viva gli sposi. Nel frattempo fa una confessione inaspettata riguardo il virus che lo ha colpito.

Carlo Conti, la verità sulla malattia

Nessuno tra il suo pubblico si sarebbe mai aspettato quanto ha dichiarato in questi ultimi giorni.

Carlo Conti preoccupatissimo per la moglie e il figlio

Di recente, Carlo Conti ha parlato del virus che lo ha colpito gli scorsi mesi e che stava rischiando seriamente di compromettere la sua vita.

Il conduttore ha mostrato grande preoccupazione anche nei confronti di sua moglie e del figlio, che temeva di aver contagiato.

“Non ho ancora capito come ho preso il virus. Per fortuna, non l’ho passato a nessuno. Ero preoccupato soprattutto per mia moglie e mio figlio. Quando ho saputo che il loro tampone era negativo, è iniziato il sollievo.”

Fortunatamente, però, nulla è accaduto al resto della sua famiglia. L’unico a essersi contagiato è stato il presentatore di successo, che è stato sapientemente curato.

Il conduttore confessa: “Il virus stava per attaccare i polmoni”

Carlo Conti ha fatto una confessione esclusiva a Oggi, che nessuno dei suoi fan si sarebbe mai potuto aspettare.

Ha parlato del periodo in cui è risultato positivo e ha dichiarato:

“Il virus stava per attaccare i polmoni, ma i medici lo hanno fermato in tempo.”

Ad aiutarlo sono stati i dottori dell’ospedale Carreggi di Firenze, dove è stato ricoverato lo scorso novembre.

Ora il conduttore sta bene e sta pianificando le festività natalizie:

“Festeggeremo in cinque: io, Francesca, mio figlio Matteo e i genitori di mia moglie. I miei purtroppo non ci sono più. Di solito viene una zia di Livorno a cui sono molto legato, che ci prepara il suo meraviglioso caciucco, ma quest’anno non sarà possibile.”

Non ci resta che augurare un buon Natale a Carlo Conti!