Home Cronaca Cadavere trovato ad Alatri, chi era Michela Rezza: omicidio o incidente?

Cadavere trovato ad Alatri, chi era Michela Rezza: omicidio o incidente?

CONDIVIDI

Chi era Michela Rezza con il suo cadavere trovato ad Alatri? Una indagine a 360° per la donna la cui morte sta suscitando non poche domande

Cadavere trovato ad Alatri
Cadavere trovato ad Alatri

Un cadavere trovato ad Alatri che appartiene a Michela Rezza e ora si cerca di capire cosa sia accaduto a questa ragazza.

Il ritrovamento di Michela

Il 6 novembre è stata denunciata la sua scomparsa per poi essere ritrovata morta ad Alatri, vicino ad un fiume semisvestita e con un grosso taglio sull’arcata sopraccigliare sinistra.

Un caso misterioso e da risolvere che sta portando gli inquirenti verso varie direzioni, considerando un omicidio da parte di qualcuno oppure di un incidente – con una caduta che le è costata la vita: ma perchè era svestita?

Per ora non viene esclusa alcuna pista ed è importante che gli inquirenti seguano ogni possibile ipotesi. Sono già stati interrogati gli amici e il compagno nella notte, ma per ora non sono state rilasciate dichiarazioni che possano portare verso una strada oppure un’altra.

Chi era Michela Rezza

La ragazza di Frosinone aveva 37 anni ed era molto legata alla sua città. Conosciuta da tutti, conviveva insieme al suo compagno ad Alatri. Un passato molto difficile che nonostante questo l’ha trasformata agli occhi di tutti in una persona solare, sorridente e sempre pronta ad aiutare gli altri.

Una morte prematura quella della madre che l’aveva scossa e resa fragile. Amante del calcio e del suo scarabeo rosa che utilizzava per girare la città.

La sua morte ha sorpreso tutti e nessuno si sarebbe mai aspettato di ricevere una notizia così terribile.