Home News Bonus Pc 500 euro: come fare per raggiungere i 2000 euro

Bonus Pc 500 euro: come fare per raggiungere i 2000 euro

CONDIVIDI

Bonus Pc per i privati e per le imprese: l’agevolazione andrà dai 200 ai 500 euro per le famiglie, mentre per le imprese il bonus pc arriverà ad una cifra massima di 2000 euro.

bonus pc

Infratel, società del gruppo Invitalia, sarà chiamata a gestire l’agevolazione.

Il 2 settembre il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunicato diverse novità: se il bonus pc prevede un importo fino a 500 euro per le famiglie che acquisteranno prodotti tecnologici, le imprese potranno beneficiare di un ammontare fino a 2.000 euro di agevolazioni.

Bonus pc per le imprese: requisiti necessari per ottenere fino a 2000 euro

Anche le imprese possono beneficiare del Bonus PC, ma i requisiti necessari sono diversi da quelli richiesti per le famiglie.

Per le imprese l’agevolazione va dai 500 ai 2.000 euro per l’acquisto di offerte Internet casa di almeno 30 Megabit al secondo o 1 Gigabit al secondo.

Per le imprese ci sono 551.777.070 euro che sarà suddivisa in 114.617.127 euro, che si stima interesserà 229.234 imprese per raggiungere la connettività ad almeno 30 Mbit/s e in 401.159.943 euro, che potrà soddisfare 200.580 Imprese, per raggiungere la connettività a 1 Gbit/s.

Bonus pc per le famiglie: requisiti necessari per beneficiare dell’agevolazione

Il Bonus Pc 500 euro spetta a tutti i nuclei familiari con meno di 20mila euro di Isee. Oltre al requisito reddituale, l’altro requisito per fruire del bonus pc è essere o privi di connessione internet o averne una di velocità inferiore a 30 Mbps.

Se la connessione Internet ha già una velocità ad almeno 30 Mbps, è possibile sfruttare il bonus pc solo se passa a una connettività fino a 1 Gbps.

Bonus pc: come richiederlo?

Il Bonus pc può essere richiesto a un operatore telefonico: come confermato dal Ministero dello Sviluppo economico in una nota del 2 settembre l’utente non può fare richiesta diretta dell’agevolazione.

Ogni operatore telefonico eroga all’utente il bonus come sconto sul canone o sull’eventuale costo di attivazione, fornisce il pc ed il router.