Home Televisione Blood and Water, la nuova serie Netflix: trama e cast del teen...

Blood and Water, la nuova serie Netflix: trama e cast del teen drama

CONDIVIDI

Arriva su Netflix Blood & Water, la serie tv dal genere teen drama ambientata a Città del Capo, con protagonista un gruppo di adolescenti

Blood & Water

Scopriamo insieme tutti i segreti di Blood & Water!

Blood & Water arriva su Netflix

Mercoledì, 20 maggio 2020, arriverà su Netflix la prima stagione della serie TV intitolata “Blood & Water”, un teen drama diretto dalla regista sudafricana Nosipho Dumisa.

La donna si era già fatta apprezzare nei vari festival grazie al film “Nommer 37”, con il quale è avvenuto il suo esordio nel 2018.

La prima stagione della serie tv è composta da sei episodi, della durata di circa un’ora ciascuno.

La trama della serie tv

Il focus della serie tv Blood & Water è incentrato sugli allievi di una scuola privata d’élite, nata con l’obiettivo di valorizzare studenti particolarmente brillanti.

A Città del Capo, la protagonista è un’adolescente che si trasferisce in questo liceo. Il suo obiettivo? Quello di indagare su un caso irrisolto, risalente a ben 17 anni prima.

La giovane, infatti, è convinta che la stella del nuoto dell’Istituto sia sua sorella maggiore, che era rapita alla nascita e che lei non ha mai conosciuto.

La giovane si ritroverà in un circolo costituito da segreti e suspance!

Il cast di attori

La serie tv vede protagonista l’attrice Ama Qamata, che al suo esordio interpreta il personaggio di Puleng Khumalo.

Assieme a lei, recitano sul set Greteli Fincham nel ruolo di Reece Van Rensburg, Getmore Sithole in quello di Julius Khumalo, Khosi Ngema che nel telefilm è Fikile Bhele, Gail Mabalane che impersona Thandeka Khumalo, Thabang Molaba che è Karabo Molapo ‘KB’;

Dillon Windvogel nei panni di Wade Daniels, Arno Greeff in quelli di Chris Ackerman, Ryle De Morny che è Chad Morgan, Odwa Gwanya che interpreta Siya Khumalo, Natasha Thahane che impersona Wendy Dlamini e infine Mekaila Mathys nel personaggio di Tahira Kahn.