Home Televisione Beautiful anticipazioni dal 22 al 28 novembre: Ridge e Shauna si baciano,...

Beautiful anticipazioni dal 22 al 28 novembre: Ridge e Shauna si baciano, la reazione di Brooke

CONDIVIDI

Scopriamo insieme cosa accadrà nei prossimi appuntamenti di Beautiful, che vedranno protagonisti indiscussi Ridge, Brooke e Shauna.

beautiful anticipazioni ridge shauna

Approfondiamo insieme le trame relative ai prossimi episodi di una delle soap opera più amate del nostro Paese!

Anticipazioni Beautiful: Ridge e Shauna passano la notte insieme

Da domenica 22 a sabato 28 novembre 2020, su Canale 5, andranno in onda nuovi e imperdibili appuntamenti con la soap opera americana più amata in Italia, Beautiful.

Nelle prossime puntate, il pubblico avrà modo di vedere che il personaggio di Shauna porterà la colazione a Ridge, che si sveglierà sul letto della stanza sopra il bar Bikini.

L’uomo non ricorderà nulla e non si capaciterà di come al suo fianco vi sia la Fulton senior.

La donna, vedendo l’uomo particolarmente allibito, si premurerà di assicurargli che non racconterà a nessuno quanto accaduto quella notte.

Lo stilista, allora, tornerà a casa da Brooke piuttosto scosso.

Anticipazioni Beautiful: Brooke chiede a Ridge di allontanarsi da Shauna

Nei prossimi appuntamenti di Beautiful, i telespettatori assisteranno a un faccia a faccia tra Katie e Flo. La prima dirà tutto ciò che in realtà pensa alla seconda e la spingerà ad andare via da Los Angeles.

Nel frattempo, Shauna non manterrà la parola data a Ridge e rivelerà quanto accaduto con l’uomo a Flo.

Nella sua versione dei fatti, Ridge aveva alzato il gomito e, mentre l’uomo era incosciente, la donna lo avrebbe baciato.

Nel frattempo, i personaggi di Katie e Bill andranno da Wyatt per convincerlo a non perdonare Flo. In quel momento, Katie accuserà un malore ma cercherà di minimizzare la cosa.

Intanto Shauna chiederà l’aiuto di Quinn, affinché Flo e Wyatt tornino insieme.

Infine, Brooke chiederà a Ridge di non entrare in contatto in alcun modo con Shauna, che considera un soggetto piuttosto pericoloso.