Home Cronaca Barman scomparso da Ercolano, ritrovato il suo cadavere in un campo

Barman scomparso da Ercolano, ritrovato il suo cadavere in un campo

CONDIVIDI

Ciro Ciardi è il barman scomparso da Ercolano con il suo cane, che ha vegliato sul suo cadavere sino al ritrovamento nei campi.

Barman scomparso da Ercolano, ritrovato il suo cadavere in un campo
Ciro Ciardi e il suo cane

Il barman scomparso da Ercolano è stato ritrovato morto in un campo. Non si esclude alcuna ipotesi, tra cui quella del gesto volontario.

La scomparsa di Ciro Ciardi

Ore di grande tensione per i familiari che hanno visto Ciro Ciardi – 36 anni – allontanarsi da casa con il suo cane senza fare più ritorno. Non ha destato alcun sospetto inizialmente e gli stessi familiari hanno pensato uscisse per una passeggiata con il suo fidato amico a quattro zampe: ma quando non l’hanno più visto rientrare è scattato l’allarme.

Dopo la denuncia di scomparsa effettuata ai militari delle Forze dell’Ordine, il suo identikit e le foto sono stati condivisi sui social. Al momento della scomparsa Ciro indossava un giubbotto blu con dei pantaloni verdi, zaino e scarpe nere.

Il ritrovamento del corpo in un campo

Nonostante gli appelli disperati e la speranza da parte di familiari e amici di poterlo riabbracciare, due giorni dopo la scomparsa è stato trovato il suo cadavere in un campo: secondo quanto rivelato anche da Il Mattino, il suo cane è vivo ed ha vegliato su di lui sino a quando non è stato ritrovato.

Le informazioni su Ciro evidenziano un carattere particolare e sembra che l’uomo soffrisse di problemi psichici. La sua condizione si sarebbe aggravata a seguito della quarantena forzata e la perdita del lavoro come barman.

I Carabinieri non escludono alcuna pista, anche se la più seguita sembra quella del gesto estremo volontario. Le indagini su cosa possa essere accaduto al povero Ciro, proseguono.