Home News Bankitalia, Ignazio Visco su Popolare di Bari: “Le banche sono vigilate continuamente”

Bankitalia, Ignazio Visco su Popolare di Bari: “Le banche sono vigilate continuamente”

CONDIVIDI

Sulla questione Bankitalia il governatore Ignazio Visco conferma che non ci siano stati passi falsi, ma una vigilanza continua

Banikitalia
Banikitalia

Ignazio Visco di Bankitalia parla in merito alla Popolare di Bari e di come si siano svolti i fatti.

Le dichiarazioni di Ignazio Visco

Una intervista esclusiva per il Corriere della Sera, rilasciata dal governatore della Banca d’Italia al fine di rispondere ai tanti dubbi emersi in questi giorni dopo quanto accaduto alla Banca di Bari.

Visco ha evidenziato che tutte le banche vengono vigilate continuamente, ogni giorno e che

“si è sempre svolto il proprio compito rispettando le regole”

Restando a disposizione per fornire tutti gli elementi per chiarire questa situazione:

“come ha sempre fatto rendendo conto del proprio operato nelle sedi istituzionali”

Precisa inoltre che il commissariamento sia stato deciso

“quando le perdite hann ridotto i livelli di capitale sotto i minimi”

Una discesa del capitale che – come confermato dal Governatore – non si era mai presentata negli anni precedenti nonostante la banca stessa fosse in difficoltà. Questa mancanza nel capitale è emersa quindi negli scorsi mesi, a seguito di un accertamento ispettivo.

A questo punto interviene il Fondo Interbancario e del Mediocredito centrale che è necessario a tamponare le possibili perdite dei risparmiatori e alcuni scenari dei liquidatori .

Il governatore ha poi concluso dicendo:

“gli azionisti partecipano al capitale di rischio”

Questo per fare in modo che il piano industriale possa definire la misura dell’aumento del capitale che sarà necessario per definire tutti i punti nei prossimi giorni.