Home Spettacolo Milly Carlucci, grande spavento: si accascia a terra in diretta TV. Malore...

Milly Carlucci, grande spavento: si accascia a terra in diretta TV. Malore a Ballando con le Stelle

CONDIVIDI

Grande spavento a Ballando con le stelle, Milly Carlucci non si aspettava l’accaduto durante l’esibizione. Ecco cos’è successo.

Durante la performance con il ballerino Maykel Fonts è accaduto l’impensabile. Milly Carlucci si è ha avuto un forte spavento.

Milly Carlucci, il malore in diretta della Mussolini

Proprio la concorrente Alessandra Mussolini, la deputata, si è sentita male: si è adagiata al suolo e ha accusato un mancamento, tanto che il suo partner ha subito chiamato la conduttrice Milly Carlucci.

Momenti di incertezza, durante i quali la presentatrice ha dato la linea al TG1. Ecco cosa è successo in studio.

Il malore a Ballando con le stelle

Durante la propria esibizione con il ballerino Maykel Fonts, Alessandra Mussolini ha avuto un malore. La donna, infatti, ha avuto un mancamento e si è adagiata al pavimento, mentre stava svolgendo la sua performance.

Il suo partner di ballo si è subito preoccupato, mentre Milly Carlucci ha chiesto un bicchiere di acqua e zucchero per far riprendere la nipote di Sophia Loren.

Ecco il video del mancamento:


Attimi di sconcerto che la presentatrice ha cercato di risolvere, dando la linea al TG1.

Alessandra Mussolini, i motivi del malore

Alessandra è una delle principali protagoniste di questa ultima edizione di Ballando con le Stelle, pertanto, il suo malessere ha fatto preoccupare i giudici e la padrona di casa.

Il ballerino che fa coppia con lei ha spiegato che la Mussolini – prima di esibirsi – non ha mangiato nulla, al fine di non vomitare durante l’esibizione.

Maikel, però, l’ha esortata – fino all’ultimo momento – a sgranocchiare qualcosa, al fine di mettere qualcosa nello stomaco e non arrivare proprio digiuna sul palco.

L’ex deputata, però, non ha seguito il consiglio del suo partner di ballo e – alla fine – si è sentita male durante l’esibizione.

Ciononostante, la giuria ha voluto premiare la Mussolini e Fonts, dando loro il terzo posto in classifica.