Home Cronaca Baby Gang, sette minorenni in manette per rapine ai coetanei

Baby Gang, sette minorenni in manette per rapine ai coetanei

CONDIVIDI

Una baby gang è stata sgominata a Varese. I 7 ragazzi avevano architettato diverse rapine e sono finalmente finiti in manette.

baby gang

La Baby Gang di Varese agiva ai danni di coetanei.

Sette ragazzi arrestati

La Baby Gang è stata sgominata dalla polizia di Varese a seguito di diverse indagini. Dei sette ragazzi, tutti minorenni all’epoca dei fatti, quattro sono finiti in manette mentre altri tre sono stati affidati ad una comunità per minori. Due ragazzi, nel frattempo, sono diventati maggiorenni. Quattro dei sette ragazzi avevano precedenti penali. Sei ragazzi sono italiani, uno di origine albanese. La gang aveva compiuto diverse rapine ai danni di coetanei nel 2018, tra i mesi di marzo e novembre.

La gang è stata sgominata anche grazie la segnalazione di un video su Instagram in cui si vedevano i volti dei componenti. Con il video è stato arrestato un amico dei malviventi che aveva compiuto gesti simili. In manette: G.I. (18 anni nel 2020), S.F. (17 anni), T.F. (16 anni), M.R. (18 anni nel 2020), B.H. (17 anni) e L.S. (17 anni). I reati commessi sono: possesso di coltello, uso improprio di carta di credito, furto tentato in un supermercato, furto.

Le loro rapine

La dinamica delle loro rapine era, grossomodo, sempre la stessa: la vittima prescelta veniva fermata per strada e, dopo essere stata minacciata, veniva costretta a consegnare oggetti di valore e denaro. In alcuni casi, è stata fatta violenza. Uno dei malcapitati finì in ospedale per otto giorni.

L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa da Paola Ghezzi del Tribunale dei Minori di Milano dopo la richiesta di Ciro Cascone, procuratore e di Sabrina Ditaranto, sostituto procuratore.