Home News “Babbo Natale può viaggiare ovunque”, la risposta del Premier Conte alla lettera...

“Babbo Natale può viaggiare ovunque”, la risposta del Premier Conte alla lettera del piccolo Tommaso

CONDIVIDI

I bambini pensano a Babbo Natale e come farà a portare i regali con questa pandemia in atto. Il Premier Conte risponde alla lettera di Tommaso.

"Babbo Natale può viaggiare ovunque", la risposta del Premier Conte alla lettera del piccolo Tommaso

Il Premier Conte ha risposto ad una mail particolare scritta da Tommaso che voleva qualche informazione sul caro Babbo Natale.

La lettera di Tommaso

Tommaso di cinque anni ha lo stesso dubbio di tutti i bambini. Infatti con questa pandemia in corso è naturale pensare che il caro Babbo Natale non possa muoversi da casa sua per portare i regali in tutto il mondo, considerando anche la sua età e tanti altri fattori.

Il piccolo Tommaso però non è rimasto con il dubbio e ha voluto scrivere direttamente una mail al Premier Conte, chiedendo di poter fare una autocertificazione speciale solo per quella notte:

“so che babbo natale è anziano ed è pericoloso andare nelle case, ma lui è bravo e metterà sicuramente la mascherina per proteggersi”

Il piccolo Tommaso spiega inoltre che lui e i suoi compagni di classe osservano tutte le regole imposte, ma si stanno chiedendo quanti giorni manchino a Natale:

“se può fare una autocertificazione speciale per consentirgli di consegnare i doni a tutti i bambini del mondo”

Promettendo di mettere vicino al solito latte con i biscotti, anche dell’igienizzante per le mani.

La risposta del Premier Conte

Il Premier Conte tramite un suo post di Facebook rende nota questa dolcissima mail di un bambino di cinque anni che rappresenta un po’ tutti i piccoli del mondo. Il Premier garantisce che il caro vecchio possiede già una autocertificazione internazionale e può viaggiare dappertutto:

“gli ho raccontato che quest’anno in Italia è stato un anno difficile e che tu e tutti i bambini siete stati adorabili”

Ringraziandolo perché osserva tutte le regole e anche per la sua idea di mettere l’igienizzante vicino ai biscotti, per ricevere i regali in tutta sicurezza.