Home Cronaca Attentato Strasburgo, il killer Cherif : “…Ho ucciso per vendetta…”

Attentato Strasburgo, il killer Cherif : “…Ho ucciso per vendetta…”

CONDIVIDI
Attentato a Strasburgo, il killer della strage è ancora in fuga. Gli investigatori temono che sia scappato in Germania

Secondo le ultime notizie della strage di Strasburgo l’attentatore è scappato in Germania. Circa 700 i poliziotti che stanno ancora cercando il killer che qualche sera fa, ha creato il panico nei mercatini di Natale di Strasburgo.

Sono circa 3 i morti, e diversi feriti, tra cui anche il giornalista l’italiano Antonio Megalizzi. Il giovane si trovava proprio li quando l’attentatore ha iniziato a sparare a zero sulla folla, colpendo  con una pallottola Antonio Megalizzi, alla testa. Le condizioni del giovane sono molto gravi, e le prossime 48 ore sono decisive per la sua sopravvivenza.

Il killer scappato in Germania

Secondo gli investigatori Cherif, il killer della strage è scappato in Germania a bordo di una Fiesta. Cherif era già noto alle forze dell’ordine, ed infatti in passato era stato condannato circa a 2 anni 5 mesi di detenzione dal tribunale di Singen. ed era già conscio dalla polizia di 3 diversi paesi.

Una testimonianza fondamentale è quella del tassista costretto dal killer a portarlo via da li. Secondo quanto raccontato dal tassista, il giovane avrebbe confessato al tassista il motivo per cui ha agito in quel modo:

“ho  ucciso quelle persone, per vendicare i miei  fratelli morti in Siria.”

Il tassista dice di essere stato risparmiato dall’ira del giovane poiché musulmano praticante e rispettoso della preghiera. Purtroppo al momento del killer ancora nessuna traccia, ma la polizia francese ha diffuso la foto segnaletica del terrorista in fuga.