Home News Alimento per la colazione ritirato dai supermercati: allergene non dichiarato

Alimento per la colazione ritirato dai supermercati: allergene non dichiarato

CONDIVIDI

Diverse scatole di cereali sono state ritirate dai supermercati a causa di un allergene pericoloso per la salute, non dichiarato sull’etichetta. Vediamo di cosa si tratta.

richiamo alimentare – iStock

I cereali ritirati non erano stati confezionati correttamente.

Un pericolo per la salute degli allergici

I cereali da colazione ritirati dal mercato potevano essere potenzialmente pericolosi per la salute. Questo perché contenevano al loro interno, degli allergeni potenzialmente pericolosi per la salute e non dichiarati sull’etichetta. L’errore è stato dovuto ad un errore di confezionamento. Per questo motivo, il Ministero della Salute ha diramato l’allerta e disposto il ritiro del prodotto in questione.

La presenza dell’allergene non dichiarato è stata riscontrata a seguito di un controllo a campione. Il confezionamento scorretto del prodotto riguarderebbe il fatto che, sulla scatola non viene indicata la versione classica dei cereali da colazione ma quella comprensiva di cioccolato fondente. Un ingrediente che contiene anche la lecitina di soia, non citata nell’etichetta e quindi allergene non dichiarato.

Il prodotto ritirato nello specifico

Il prodotto ritirato si trova in commercio presso i supermercati Despar ed è stato prodotto a Bergamo.

Il controllo a campione ha evidenziato una discrepanza tra ingredienti ed etichetta del prodotto:

  • Multigrain di riso e frumento integrale gr. 375, marchio Despar Vital

Sul sito del Ministero della Salute si legge che la problematica riscontrata è la seguente:

“Problematica di errato confezionamento: l’astuccio in vendita non contiene la versione classica del prodotto, ma quella con cioccolato fondente.

Il prodotto in questione è stato ritirato dai supermercati Despar. In particolare, l’articolo è:

  • P 16/04/2020 S 16/10/2021 da consumarsi preferibilmente entro il 16/10/2021

La produzione dei cereali di cui sopra è stata fatta dall’azienda Molino Nicoli S.p.a. con sede a Costa Di Mezzate (Bergamo), in via Antonio Locatelli n.6.

Il prodotto ritirato è stato soltanto quello con la scadenza di cui sopra. Chi lo avesse acquistato è pregato di recarsi al supermercato dove lo ha preso per la restituzione. Riceverà il rimborso.

cereali ritirati