Home Spettacolo Brutto colpo per Alessia Marcuzzi, arriva la condanna per truffa dopo L’Isola...

Brutto colpo per Alessia Marcuzzi, arriva la condanna per truffa dopo L’Isola per l’ex naufrago

CONDIVIDI

L’Isola dei famosi è uno dei reality più seguiti. Quest’anno è stato invaso di critiche per il caso Fogli. Alessia Marcuzzi deve fare i conti con una condanna per un’ex naufrago

Isola dei Famosi, condannato l'ex naufrago di Alessia Marcuzzi
Alessia Marcuzzi

Una brutta notizia per l’ex de L’Isola dei Famosi. Alessia Marcuzzi di certo non sarà orgogliosa di questa decisione del giudice per un ex volto noto del programma. Ecco cosa è successo.

Dopo l’isola arriva la condanna

Forse non tutti si ricorderanno di lui. Alessia Marcuzzi lo presentò in una delle edizioni scorse de L’Isola dei Famosi. Si tratta di Federico Dolce, ex isolano del format Saranno Isolani de L’Isola dei Famosi è stato condannato a 6 mesi di reclusione. Ma non solo, anche al pagamento di 600 euro di multa con il beneficio della sospensione condizionale della pena.

Ma non è finita qui, l’ex del reality oltre che al risarcimento dei danni per un valore di 10 mila euro, dovrà provvedere a pagare anche alle spese processuali calcolate a 1.300 euro.

La sentenza del giudice

La sentenza è arrivata, per l’ex naufrago di Alessia Marcuzzi. Il Tribunale di Catanzaro ha stabilito la condanna per reato di truffa. La sentenza, firmata dal giudice Antonella De Simone, è stata pronunciata a carico di Federico Dolce, che – secondo gli atti del processo – nel 2013 si impegnava nella trattativa per la compravendita di un mezzo ha truffato un noto imprenditore catanzarese, che è stato difeso dall’avvocato Antonio Lomonaco.

La cosa sconcertante è che i fatti risalgono a ben sei anni fa, molto prima del suo sbarco su Canale Cinque (seguito poi dallo sbarco u MTV dove è stato protagonista della prima edizione di Ex On The Beach Italia), nel dicembre del 2013.

Un episodio che sicuramente non fa una buona pubblicità al programma di Alessia Marcuzzi che sicuramente non dona lustro al reality già provato da altre negatività.