Home Lifestyle Alcol denaturato, come utilizzarlo per pulire casa

Alcol denaturato, come utilizzarlo per pulire casa

CONDIVIDI

Meglio conosciuto come alcol rosa, l’alcol denaturato è un alleato perfetto per le pulizie profonde di casa. Vediamo come usarlo.

alcol denaturato

Scomparso dagli scaffali dei negozi poco prima che iniziasse la pandemia, l’alcol denaturato deve essere presente in tutte le case.

Pulisce e disinfetta

Poco prima che iniziasse la pandemia, l’alcol denaturato è andato a ruba da tutti i negozi. Perché? Facile, l’alcol rosa è in grado di disinfettare a fondo e, in particolare, annienta germi, batteri e virus. Inoltre, scioglie anche la sporcizia più ostinata. Chimicamente parlando, si tratta di etanolo rosa che, una volta denaturato, diventa imbevibile.

Tra i suoi pregi spicca il fatto che è un prodotto naturale e molto economico. Proprio perché è naturale, l’alcol denaturato può sostituire altri detergenti chimici che, spesso, sono anche dannosi per l’ambiente e non altrettanto efficace.

Ma come possiamo introdurlo nella nostra routine di pulizia? in primis, bisogna sapere che l’alcol va utilizzato sempre diluito con l’acqua.

Come usarlo

L’acol può essere utilizzato per pulire tutta la casa ma diventa particolarmente efficace in bagno. Questo perché si tratta di un ambiente umido dove i batteri possono proliferare più velocemente. Ovviamente, bisogna usare due spugnette diverse per wc e altri sanitari. Poi, inumidisci la spugnetta e aggiungici un po’ di alcol. In alternativa, facendo attenzione ad usare i guanti, puoi usare un secchio in cui aggiungerai non solo l’alcol ma anche qualche goccia di olio essenziale per rendere la profumazione più piacevole.

L’alcol è in grado, grazie al suo odore intenso, di tenere lontani anche gli insetti. Il prodotto in questione è valido anche per lavare i piatti ma anche i pavimenti da cui le macchie di grasso, unto e calcare spariranno in un baleno.