Home Spettacolo Alba Parietti rivela: ‘A causa della gravidanza non ho potuto farlo’

Alba Parietti rivela: ‘A causa della gravidanza non ho potuto farlo’

CONDIVIDI

Alba Parietti è intervenuta a Storie Italiane. La showgirl piemontese si racconta e confessa: ‘Non ho potuto farlo’ per la gravidanza.

Alba Parietti è tra le artiste più stimate del mondo dello spettacolo italiano.

Di recente è intervenuta nel talk Show di Eleonora Daniele nell’arco del quale si è raccontata al pubblico, poi la rivelazione spiazzante.

alba parietti non ha potuto donare il plasma

Come è noto all’inizio della pandemia, lo scorso marzo, l’attrice ha contratto il Covid.

Un’esperienza angosciante per la celebrity, che ha documentato il tutto attraverso post e stories sul suo profilo Instagram.

Alba Parietti, la spiazzante rivelazione

Sappiamo bene che, come ha spesso invitato Iva Zanicchi tra i suoi post sui social, è importante in questo momento storico caratterizzato dalla Pandemia, la donazione del plasma.

Donare il plasma, di una una persona che ha già contratto il virus, infatti può aiutare chi ancora non ha prodotto gli anticorpi necessari a debellare il Covid.

A tal proposito Alba Parietti, rivela che pur intenzionata a farlo personalmente, ha dovuto però rinunciare.

Il motivo? Pare che i medici l’abbiano dissuasa dal farlo in quanto, donne che hanno subito ‘anche solo un aborto’ o portato avanti una gravidanza non possono donare, in quanto questo ‘deve essere rielaborato’.

Alba e la gravidanza: ‘Ho dovuto rinunciare’

A tal proposito, l’attrice piemontese prosegue nel suo intervento rivelando che avendo avuto una gravidanza, seppur risalente a 40 anni fa, ha dovuto rinunciare nel fare la donazione:

‘Ho avuto una gravidanza quarant’anni fa, quindi nel mio caso hanno rinunciato e non ho potuto donare il plasma’

Poi ha proseguito il suo intervento raccontando alcuni dettagli relativi ai giorni dell’isolamento a casa dopo aver contratto il virus.

Un momento storico, il mese di marzo, in cui l’Italia, ma soprattutto la Sanità si è trovata impreparata dinanzi alla Pandemia, che ancora oggi sconvolge il nostro paese.

All’epoca ricorda Alba Parietti ‘non si facevano ancora i tamponi’, ‘spuntati qualche tempo dopo’, e per questa ragione ognuno doveva diagnosticarlo in maniera del tutto autonoma:

‘in quel periodo non si facevano ancora i tamponi, perciò ognuno doveva autodiagnosticarselo il covid. Io ho avuto sintomi ma non pazzeschi’

ha concluso la showgirl a Storie Italiane.