Home Salute & Benessere Aglio e limone per le vene varicose: come fare una crema in...

Aglio e limone per le vene varicose: come fare una crema in casa

Aglio e limone, una crema, fatta in casa con prodotti naturali, potrebbe aiutare in caso di vene varicose, ad avere le gambe come vorreste.

Incomincia a fare capolino il bel tempo e con il caldo le gambe si scoprono.

Se noti delle vene visibili sulla superficie della tua pelle, potresti soffrire di vene varicose. Anche se queste sono spesso innocue, hanno comunque bisogno di essere diagnosticate e trattate, soprattutto perché sono antiestetiche e possono far sentire la persona a disagio.
La preparazione di una crema casalinga può aiutare a prevenire dei problemi di circolazione, per le vene varicose e mantenendo le gambe più giovani e belle.

Cosa sono le vene varicose e come trattarle con aglio e limone

Le vene varicose sono vene dilatate in modo anomalo, e che sono visibili sulla pelle. Si trovano generalmente sugli arti inferiori, soprattutto sulle gambe.

Molto spesso questo accade a causa della mancata chiusura delle valvole delle vene interessate, e sono generalmente un segno di insufficienza venosa.

Quando il sangue ristagna nelle gambe, le vene si allungano e compaiono vene varicose.
Per quanto siano facilmente riconoscibili, per determinare l’origine delle vene varicose è necessaria una diagnosi medica, che escluda un problema importante, come un coagulo di sangue.

Aglio e limone: come trattare le varici in maniera naturale

Il problema delle vene varicose non si affronta solo con l’applicazione di unguenti, ma deve abbracciare vari aspetti che riguardano:

  • La dieta corretta.
  • L’esercizio fisico.
  • L’eliminazione di alcune abitudini malsane.
  • L’uso di integratori.
  • L’ uso dell’abbigliamento corretto.

Seguire alcune regole base aiuterà il benessere delle proprie gambe, anche con la preparazione di un unguento casalingo come una crema all’aglio e limone per vene varicose.

Proprietà dell’aglio

A parte le innegabili capacità dell’aglio di dare ai piatti un innegabile sapore e ahimè anche uno spiccato odore al nostro respiro, all’aglio è riconosciuto un potere antinfiammatorio naturale.

Poiché l’infiammazione è una delle cause delle vene varicose, l’aglio agisce come un vasodilatatore. Solo che in questo caso non dovremo ingerirlo.

Proprietà del limone

Secondo uno studio grazie al suo contenuto di acido citrico, il succo di limone, previene la coagulazione del sangue e quindi può ridurre la comparsa delle vene varicose.
Inoltre poiché il limone è noto anche per le sue proprietà antiossidanti, il suo uso migliorerebbe la qualità della pelle in generale

Olio di oliva

L’olio d’oliva è spesso citato per i suoi innumerevoli benefici per la pelle, tuttavia il suo utilizzo principale in questa preparazione è quello di fornire la consistenza oleosa a questo unguento e facilitarne l’applicazione.

Gel aloe vera

L’aloe vera lenisce la pelle dall’infiammazione, e il gel dona una sensazione di freschezza che allevia il senso di pesantezza.

Olio essenziale di rosmarino

L’olio essenziale di rosmarino è impiegato per profumare l’unguento e mascherare così l’odore sgradevole dell’aglio. Inoltre è anche noto per alleviare la sensazione di gambe pesanti, migliorare la circolazione del sangue e alleviare il dolore.

L’applicazione di questo unguento sulle zone colpite dalle vene varicose va fatto ogni sera, tramite un massaggio delicato in modo che l’unguento penetri bene nella pelle.
Dopo le zone trattate vanno avvolte con delle bende prima di andare a letto e tenute durante la notte. In ogni caso per utilizzare questo trattamento, chiedete il consiglio del medico.