Home News Aeroporto di Linate, riapertura ufficiale al 13 luglio: voli e disposizioni

Aeroporto di Linate, riapertura ufficiale al 13 luglio: voli e disposizioni

CONDIVIDI

L’aeroporto di Milano Linate riaprirà ufficialmente il 13 luglio. Saranno i 10 i voli operativi ogni ora.

aeroporto di linate 2

La riapertura dell’aeroporto di Linate è stata stabilita dall’Enac che ha comunicato la decisione alla Sea, società che gestisce lo scalo.

Una riapertura con 10 voli l’ora

La notizia ufficiale è arrivata: l’aeroporto di Linate riaprirà il 13 luglio. A partire da quella data, saranno operativi dieci voli l’ora, ovvero, cinque arrivi e cinque partenze.

Benché gli ultimi giorni avevano visti dei tentennamenti, Paola De Micheli, ministro dei trasporti, ha dato il suo ok. Poi, sono giunti i dettagli dell’Enac, Ente nazionale dell’aviazione civile che ha cooperato con la società che gestisce lo scalo, la Sea.

Nel documento ufficiale dell’Enac, si evince che, a partire da lunedì saranno soltanto 10 l’ora i voli operativi a differenza dei 18 che volavano prima della pandemia. In realtà, la Sea ne aveva chiesti soltanto 6 l’ora e aveva mostrato il suo scetticismo nei confronti di questa riapertura anticipata dello scalo milanese. La Sea, infatti, avrebbe preferito spostare il tutto a dopo l’estate.

Uno scalo a ridotta capacità

L’Aeroporto di Linate è stato soggetto ad un restyling che ne ha visto la chiusura per ben tre mesi. La pista, del resto, non è ancora completamente terminata. La Sea, proprio per questi lavori ancora in corso, crede che la gestione del traffico dei passeggeri, seguendo le norme anti contagio, sia piuttosto difficoltosa.

Così, l’Enac ha deciso di ridurre la capacità dello scalo. Alitalia ha poi manifestato la riduzione di diversi voli.

Non è escluso che, sulla base del completamento dei lavori, la capacità dell’aeroporto possa essere ampliata nel corso dei prossimi mesi.